Menu
In Aspromonte
Partito Radicale. Parlamento: problema vitalizi è ennesimo fumo negli occhi ai cittadini. Problema vero è autodichia Camere

Partito Radicale. Parlamento: …

Maurizio Turco e Irene...

Petrolchimico di Siracusa: tra i 39 siti da bonificare con urgenza

Petrolchimico di Siracusa: tra…

Dopo l'Ilva di Taranto...

Ente Parco. Sabato 22 l'inaugurazione del piazzale ex Anas di Gambarie

Ente Parco. Sabato 22 l'inaugu…

Sabato 22 luglio ...

CaiReggio. Martedì 18 Conferenza del Prof. John Robb “I segni dell'uomo in aspromonte: prime indagini archeologiche in Aspromonte”

CaiReggio. Martedì 18 Conferen…

“In che epoca l’uomo h...

Escursioni. Domenica 16 luglio “Gente in Aspromonte” andrà alle Gole la Verde

Escursioni. Domenica 16 luglio…

Domenica 16 luglio DA...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”. Sua Eccellenza monsignor Bertolone socio onorario dell’associazione

“Basta Vittime Sulla Strada St…

L’associazione conferi...

Siccità e incendi: le richieste di Coldiretti alla Regione

Siccità e incendi: le richiest…

Molinaro: i Consorzi d...

Escursioni. Sabato 15 e domenica 16 luglio il CaiReggio sarà alle "Gole dell'Aposcipo" (P.N.Aspromonte)

Escursioni. Sabato 15 e domeni…

L’escursione prevede l...

Palmi. "Addio Salvatore Barone, tifoso della Palmese"

Palmi. "Addio Salvatore B…

di Sigfrido Parrello -...

La riflessione. "Trump e le minacce di accendere la miccia della bomba nucleare"

La riflessione. "Trump e …

di Virginia Iacopino -...

Prev Next

La riflessione. Adotta un topo

  •   Bruno Salvatore Lucisano
La riflessione. Adotta un topo

di Bruno Salvatore Lucisano - Un buon numero di cittadini brancaleonesi, si è dato appuntamento sul lungomare, per sistemare le aiuole con piante, fiori e tutto quel che serve per renderle belle ed attraenti. Sono rimasto colpito dal numero dei vasi coricati che, in un primo momento, pensavo fossero stati colpiti da un ictus, invece sembra che vadano di moda così. Insomma si è scatenata la fantasia floreale del popolo brancaleonese che, dopo un inverno rigido e nevoso, si è riversato sul lungomare con la volontà di fare sfaceli.

E dopo la rassegna “Adotta una aiuola”, nel mese di luglio (ci stiamo lavorando sopra), partirà la campagna “Adotta un topo”. Infatti le fiumare Fiumarella ed Altalia ne sono piene, così come sono piene di fogne stagnanti e correnti.

I topi, a differenza di quanto si pensi, sono amici dell’uomo e facilmente addomesticabili, inoltre è giusto toglierli dalle bocche delle serpi che, anch’esse, prolificano indisturbate agli argini del lungomare medesimo. Facendo così, le serpi, moriranno di fame. Noi, siamo già sulla buona strada!

Intanto le bellissime fontanelle che si metteranno in moto per innaffiare le aiuole si andranno ad aggiungere alle già citate fogne e, assieme ai ristagni d’acqua e ai vasi coricati, creeranno un ambiente straordinario per miliardi di cuccioli di zanzare.

In questa fiabesca fauna terrestre, a fine luglio canteranno e suoneranno “I Camaleonti”, tanto per non allontanarci troppo dal mondo animale.

Buona estate a tutti, in attesa di settembre, mese del vino, con la speranza che sia migliore di quello dello scorso anno.

Nella certezza che l’Arca porterà via tutti gli animali dal lungomare, e in attesa di un nubifragio che risistemi la strada del sottopasso Altalia, godiamoci questo straordinario caldo che scioglierà…ogni dubbio.

Attenzione: Nell’ultima aiuola, lato Altalia sono sistemate due antiche biciclette. Volevo avvisare il curatore di quella aiuola, che il garage (antico) per le biciclette, è dall’altra parte del lungomare, lato Locri. Tutti i posti sono liberi.

Voglia il cielo che questa splendida iniziativa, possa dare i suoi buoni frutti; senz’altro così sarà, nell’aiuola di Nino, dove stanno maturando straordinari peperoncini.

Buona estate e buona passeggiata a tutti.


  • fb iconLog in with Facebook