Menu
In Aspromonte
San Giovanni di Gerace. Si terrà Sabato 12 Agosto 2017 la 12° edizione l'iniziativa sportiva "Scialata Day-Memorial Franco Battisti"

San Giovanni di Gerace. Si ter…

Giunge alla 12° edizio...

Wwf. Con emergenza incendi, caldo e siccità è necessario lo stop alla caccia anticipata

Wwf. Con emergenza incendi, ca…

«L’esclusione di quals...

Roccella Jonica. Il 12 agosto ore 19.00: "OPERA A SUD", viaggio nel Cinema di De Seta, Di Gianni e Olmi

Roccella Jonica. Il 12 agosto …

La Cineteca della Cala...

Roccella Jonica. Il 14 Agosto ritorna la “Notte bianca”

Roccella Jonica. Il 14 Agosto …

Visite al Palazzo Cara...

Gioiosa Ionica. Giovedì 10 agosto si terrà la presentazione del volume “I Migranti Meridionali nel Nord Italia, dal dopoguerra ad oggi” di Nicola Candido

Gioiosa Ionica. Giovedì 10 ago…

Il giorno 10 agosto al...

Bova Marina. Sabato 12 agosto presentazione del libro 'A ndrangheta di Cosimo Sframeli

Bova Marina. Sabato 12 agosto …

Bova Marina - Sabato 1...

Condofuri. Il Comitato Civico Pro Condofuri organizza  per il Lunedì 7 agosto: “Poeti in Piazza”

Condofuri. Il Comitato Civico …

Lunedì 7 agosto 2017, ...

Un cantiere di restauro aperto per una migliore fruizione del capolavoro della storia dell’arte italiana: l’Annunciazione di Antonello Gagini a Bagaladi

Un cantiere di restauro aperto…

Con il restauro dell'A...

Staiti. Il prossimo 4 agosto l'incontro culturale “Sulle orme di Edward Lear nella Calabria Ulteriore Prima”

Staiti. Il prossimo 4 agosto l…

“Sulle orme di Edward ...

Palmi. Marco Siclari saluta il mondo del calcio giocato

Palmi. Marco Siclari saluta il…

di Sigfrido Parrello -...

Prev Next

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106": la consigliera comunale di Villapiana abbandona il Pd in segno di protesta

  •   Redazione
“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106": la consigliera comunale di Villapiana abbandona il Pd in segno di protesta

La consigliera comunale di Villapiana abbandona il Partito Democratico in segno di protesta le donne vittime della s.s.106 onorate dal gesto di Felicia. L’associazione ricorda le donne vittime o ferite della s.s.106 in calabria, le donne che hanno perso un figlio sulla “strada della morte” e ringrazia la consigliera comunale di villapiana per il gesto forte che ha intrapreso.

In questo giorno di festa che istituzionalizza la rivendicazione necessaria e continua dei diritti delle donne l’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” intende legare idealmente delle mimose ad ogni tratto di guardrail che ricorda una donna vittima della famigerata e tristemente nota “strada della morte”.

Nel ricordo ancora fresco e vivo dei tanti sorrisi delle donne vittime della S.S.106 auspichiamo con forza che la cultura, la politica, l’informazione di questo Paese e della nostra Regione possano ritornare a trovare il tempo ed il coraggio necessario per affrontare e risolvere i problemi legati alla S.S.106 perché siamo convinti che una strada è un diritto per ogni donna.

L’Associazione, in questo giorno, abbraccia idealmente ogni donna che ha riportato ferite permanenti a causa di un sinistro sulla S.S.106 ed un pensiero speciale, invece, vuole rivolgerlo a tutte quelle donne che hanno perso un figlio sull’asfalto della famigerata e tristemente nota “strada della morte”.

Oggi, apprendiamo dai quotidiani che Felicia Favale, Consigliere Comunale di Minoranza a Villapiana, ha inteso comunicare, dopo una riflettuta e combattuta decisione, di abbandonare il partito democratico rinunciando alla tessera. La molla che ha scatenato la sua decisione è stata il ritiro dal CIPE del progetto del 3° megalotto della S.S.106 in Calabria che il governo ha fatto attraverso il Ministero alle Infrastrutture ed ai Trasporti.

“Mi sento in dovere di dire BASTA a questo teatrino politico e di non abbassare la testa come ex esponente di partito e consigliere comunale, ma soprattutto come cittadina calabrese che sostiene la battaglia dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” ha dichiarato Felicia.

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” non dimentica che Felicia Favale ha perso anni fa, a seguito di un tragico incidente stradale, i suoi genitori e nell’augurarle una buona Festa delle Donne coglie l’occasione per ringraziarla per questo gesto che onora la memoria di tutte le vittime, le donne soprattutto, della S.S.106 in Calabria.

8 Marzo 2017

Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106"


  • fb iconLog in with Facebook