Menu
In Aspromonte
E se la prendessimo noi calabresi… la barca?

E se la prendessimo noi calabr…

Ci stanno chiudendo lo...

Calcio Serie D. Amichevole d'Agosto (19-08), Cosenza - Palmese: 4-0

Calcio Serie D. Amichevole d'A…

di Sigfrido Parrel...

San Giovanni di Gerace. Si terrà Sabato 12 Agosto 2017 la 12° edizione l'iniziativa sportiva "Scialata Day-Memorial Franco Battisti"

San Giovanni di Gerace. Si ter…

Giunge alla 12° edizio...

Wwf. Con emergenza incendi, caldo e siccità è necessario lo stop alla caccia anticipata

Wwf. Con emergenza incendi, ca…

«L’esclusione di quals...

Roccella Jonica. Il 12 agosto ore 19.00: "OPERA A SUD", viaggio nel Cinema di De Seta, Di Gianni e Olmi

Roccella Jonica. Il 12 agosto …

La Cineteca della Cala...

Roccella Jonica. Il 14 Agosto ritorna la “Notte bianca”

Roccella Jonica. Il 14 Agosto …

Visite al Palazzo Cara...

Gioiosa Ionica. Giovedì 10 agosto si terrà la presentazione del volume “I Migranti Meridionali nel Nord Italia, dal dopoguerra ad oggi” di Nicola Candido

Gioiosa Ionica. Giovedì 10 ago…

Il giorno 10 agosto al...

Bova Marina. Sabato 12 agosto presentazione del libro 'A ndrangheta di Cosimo Sframeli

Bova Marina. Sabato 12 agosto …

Bova Marina - Sabato 1...

Condofuri. Il Comitato Civico Pro Condofuri organizza  per il Lunedì 7 agosto: “Poeti in Piazza”

Condofuri. Il Comitato Civico …

Lunedì 7 agosto 2017, ...

Un cantiere di restauro aperto per una migliore fruizione del capolavoro della storia dell’arte italiana: l’Annunciazione di Antonello Gagini a Bagaladi

Un cantiere di restauro aperto…

Con il restauro dell'A...

Prev Next

Brancaleone. Alla lampadina di contrada Zelante… in memoria

  •   Bruno Salvatore Lucisano
Brancaleone. Alla lampadina di contrada Zelante… in memoria

BRANCALEONE, 9 FEBBRAIO 2017 - Oggi, un gruppo di abitanti della contrada Zelante (contrada che, da un secolo, non si sa dove comincia nè dove finisce) ha partecipato, commosso, all’anniversario della scomparsa della lampadina. Il palo, in lutto da un anno, non ha voluto rilasciare dichiarazioni e ha solo affermato in dialetto napoletano: “Ha da passà a nuttata!”. Volendo dire che di giorno sia lui che la lampadina… si vedono.

La strada, a dire il vero, non è molto frequentata per questo è sfuggita all’occhio vigile del vigile che non è vigile (l’occhio), anche perché non è previsto il turno di notte e, come si sa, le lampadine si vedono di notte (se sono accese), altrimenti vuol dire che sono spente. Ma se sono spente, di notte, nessuno le vede, tranne chi ci passa tutte le sere per ritornare a casa. Ora, siccome la signora R… di sera non esce, l’unico che ci passa sono io. Quindi ho pensato che la lampadina funziona, ma la spengono quando passo io, per farmi cadere per quante ne ho dette a questa amministrazione che ancora amministra, non si sa bene che cosa, ma ancora amministra.

Ho appena guardato dalla finestra; niente, la lampadina è spenta (vedi foto), è fulminata. Sti fulmini non sanno mai dove acchiappare!

L’anno prossimo, per il secondo anniversario, abbiamo già avvisato il vescovo. Perché qui, a noi, ci può salvare solo Nostro Signore Misericordioso.

*Nella foto, il palo e la buonanima della lampadina


  • fb iconLog in with Facebook