Menu
In Aspromonte
Roma. Registi, fotografi studenti e una preside, lunedì 25, al corso "Web writing e Social media - Le basi della comunicazione 3.0"

Roma. Registi, fotografi stude…

Sono​ ​12​ ​le​ ​dom...

Domenica 24 settembre l'escursione di “Gente in Aspromonte” sul Monte Mammicomito e Pietra Perciata (Placanica - Pazzano)

Domenica 24 settembre l'escurs…

Associazione escursi...

Giornate Europee del patrimonio: il Parco Nazionale della Sila protagonista su Rai Radio3  16, 17, 23, 24 settembre ore 14 e 30

Giornate Europee del patrimoni…

In occasione delle Gio...

Taurianova. Il sindaco Fabio Scionti e l’Assessore Raffaella Ferraro hanno inaugurato l’anno scolastico 2017/2018

Taurianova. Il sindaco Fabio S…

Il sindaco Fabio Scion...

Galatro. Palio della gastronomia: vince la Pro loco di Africo

Galatro. Palio della gastronom…

Con uno dei piatti più...

Maltempo: WWF, subito una sessione parlamentare su caos climatico

Maltempo: WWF, subito una sess…

Il WWF chiede al Parla...

Il 12 Settembre alle ore 14 andrà in onda su Rai Radio3, il programma radiofonico dedicato al linguista tedesco Gerhard Rohlfs

Il 12 Settembre alle ore 14 an…

Il 12 Settembre ...

Calcio, Serie D. La Palmese inizia alla grande: sbancata la Sicilia, colpaccio a San Cataldo (2 a 1)

Calcio, Serie D. La Palmese in…

di Sigfrido Parrello-&...

La nostra storia. Staiti: Giuseppe Maria Martelli il notaio liberale

La nostra storia. Staiti: Gius…

di Fortunato Stelitano...

Carcere di Mamone, ultima tappa sarda della CarovanaXlaGiustizia

Carcere di Mamone, ultima tapp…

La Carovana per la Giu...

Prev Next

La "Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica" esprime solidarietà alla coop. “Valle del Marro – Libera Terra”

  •   Redazione
La "Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica" esprime solidarietà alla coop. “Valle del Marro – Libera Terra”

Noi della Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica, sempre schierati a favore di produttori onesti e a percorsi di legalità, a pochi giorni dagli ennesimi e molteplici attentati nei confronti della coop. “Valle del Marro – Libera Terra”, vogliamo esprimere la nostra solidarietà a tutti i giovani che ne fanno parte e a don Pino De Masi, socio Slow Food.

Siamo certi che la Coop. “Valle del Marro”, ancora una volta non si fermerà, da parte nostra continueremo a impegnarci affinché la ricchezza agricola e paesaggistica del nostro territorio sia accessibile a tutti.

Voler bene alla terra significa anche abbracciare la legalità, siamo sicuri che solo attraverso le nostre scelte quotidiane e la creazione di reti virtuose è possibile il cambiamento.

Il cambiamento per una Calabria più “buona, pulita e giusta”.


  • fb iconLog in with Facebook