Menu
In Aspromonte
Partito Radicale. Parlamento: problema vitalizi è ennesimo fumo negli occhi ai cittadini. Problema vero è autodichia Camere

Partito Radicale. Parlamento: …

Maurizio Turco e Irene...

Petrolchimico di Siracusa: tra i 39 siti da bonificare con urgenza

Petrolchimico di Siracusa: tra…

Dopo l'Ilva di Taranto...

Ente Parco. Sabato 22 l'inaugurazione del piazzale ex Anas di Gambarie

Ente Parco. Sabato 22 l'inaugu…

Sabato 22 luglio ...

CaiReggio. Martedì 18 Conferenza del Prof. John Robb “I segni dell'uomo in aspromonte: prime indagini archeologiche in Aspromonte”

CaiReggio. Martedì 18 Conferen…

“In che epoca l’uomo h...

Escursioni. Domenica 16 luglio “Gente in Aspromonte” andrà alle Gole la Verde

Escursioni. Domenica 16 luglio…

Domenica 16 luglio DA...

“Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”. Sua Eccellenza monsignor Bertolone socio onorario dell’associazione

“Basta Vittime Sulla Strada St…

L’associazione conferi...

Siccità e incendi: le richieste di Coldiretti alla Regione

Siccità e incendi: le richiest…

Molinaro: i Consorzi d...

Escursioni. Sabato 15 e domenica 16 luglio il CaiReggio sarà alle "Gole dell'Aposcipo" (P.N.Aspromonte)

Escursioni. Sabato 15 e domeni…

L’escursione prevede l...

Palmi. "Addio Salvatore Barone, tifoso della Palmese"

Palmi. "Addio Salvatore B…

di Sigfrido Parrello -...

La riflessione. "Trump e le minacce di accendere la miccia della bomba nucleare"

La riflessione. "Trump e …

di Virginia Iacopino -...

Prev Next

La "Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica" esprime solidarietà alla coop. “Valle del Marro – Libera Terra”

  •   Redazione
La "Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica" esprime solidarietà alla coop. “Valle del Marro – Libera Terra”

Noi della Condotta Slow Food Reggio Calabria Area Grecanica, sempre schierati a favore di produttori onesti e a percorsi di legalità, a pochi giorni dagli ennesimi e molteplici attentati nei confronti della coop. “Valle del Marro – Libera Terra”, vogliamo esprimere la nostra solidarietà a tutti i giovani che ne fanno parte e a don Pino De Masi, socio Slow Food.

Siamo certi che la Coop. “Valle del Marro”, ancora una volta non si fermerà, da parte nostra continueremo a impegnarci affinché la ricchezza agricola e paesaggistica del nostro territorio sia accessibile a tutti.

Voler bene alla terra significa anche abbracciare la legalità, siamo sicuri che solo attraverso le nostre scelte quotidiane e la creazione di reti virtuose è possibile il cambiamento.

Il cambiamento per una Calabria più “buona, pulita e giusta”.


  • fb iconLog in with Facebook