Menu
In Aspromonte
Tutto pronto per il I° Slalom automobilistico “Città di San Roberto”: una bellissima domenica di sport lungo le strade dell’Aspromonte

Tutto pronto per il I° Slalom …

Cresce l’attesa, si co...

CaiReggio. Domenica 15 aprile 2018 escursione sul Monte Pinticudi

CaiReggio. Domenica 15 aprile …

Un escursione molto im...

Reggio. Mercoledì 4 aprile alla "botteguccia di PietraKappa" si parlerà della dimensione urbana della "Reggio medievale"

Reggio. Mercoledì 4 aprile all…

Qual era la dimensione...

Reggio. Sabato 31 marzo alla "Botteguccia di PietraKappa" un incontro per parlare del Sentiero del Brigante

Reggio. Sabato 31 marzo alla …

Appuntamento per oggi,...

Wwf: «Il clima che cambia minaccia api e impollinatori»

Wwf: «Il clima che cambia mina…

Dopo i pesticidi il cl...

Escursioni. Il Fuori Sede di Gente in Aspromonte, 7 giorni alla scoperta di “Grecia Classica e Meteore”

Escursioni. Il Fuori Sede di G…

Domani, giovedì 29 mar...

Anas. Chiusa al traffico la Galleria della Limina, dalle 22.00 del 29 marzo

Anas. Chiusa al traffico la Ga…

Calabria, Anas: per il...

Il Comitato Civico Pro Condofuri e l’Alica Festival propongono un interessante trekking fotografico nella Valle Grecanica dell’Amendolea

Il Comitato Civico Pro Condofu…

Col timido avanzare de...

Bovalino superiore. Dopo Scinà, la discarica lungo la Statale 112

Bovalino superiore. Dopo Scinà…

Lungo la Statale 112, ...

Prev Next

Partito Radicale: Nuovo bollettino medico di Rita Bernardini

  •   Redazione
Partito Radicale: Nuovo bollettino medico di Rita Bernardini

Rita Bernardini, ancora ricoverata presso un ospedale romano, ci conferma il progressivo miglioramento delle proprie condizioni di salute, cui contribuisce anche la normalizzazione dell'apporto alimentare. Dal complesso delle indagini effettuate è emersa anche una calcolosi della colecisti che richiederà – nel corso della prossima settimana – l'asportazione chirurgica della vescicola biliare. La dirigente radicale non è ancora in grado di comunicarci la data dell'intervento, che dovrebbe potersi realizzare per via laparoscopica.

Rita Bernardini, lo ricordiamo, è stata ricoverata una settimana fa in seguito al malore che l'aveva colta con un infarto del miocardio e una fortissima colica biliare, subito dopo aver sospeso, il 19 giugno scorso, lo sciopero della fame durato 25 giorni, per l'approvazione della riforma dell'ordinamento penale contenuta nella riforma del processo penale e per il diritto alle cure dei malati che assumono farmaci cannabinoidi.


  • fb iconLog in with Facebook