Menu
In Aspromonte
Escursioni. Domenica 11 novembre, “Gente in Aspromonte”, andrà sui Crinali di Monte Scorda

Escursioni. Domenica 11 novemb…

ASSOCIAZIONE ESCURSION...

CaiReggio: Domenica 16 settembre l'escursione sul sentiero "dell’Acqua Luntana"

CaiReggio: Domenica 16 settemb…

La domenica del 16 set...

La nostra storia. I fratelli Borruto e i loro rapporti con Staiti

La nostra storia. I fratelli B…

di Fortunato Stelitano...

CaiReggio. 1-2 settembre il Pellegrinaggio al Santuario di Polsi: "Cammino della Madonna"

CaiReggio. 1-2 settembre il Pe…

Da diversi anni diamo ...

Parco Nazionale dell’Aspromonte. Venerdì 24 agosto il PARKBUS 2018 farà tappa a San Giorgio Morgeto

Parco Nazionale dell’Aspromont…

«San Giorgio Morgeto: ...

Polsi: "il cammino ed il cambiamento"

Polsi: "il cammino ed il …

Un passo dopo l'altro....

Melito di Porto Salvo. Grande partecipazione alla proiezione del Film Documentario di Claudio Cordova “La terra degli alberi caduti”

Melito di Porto Salvo. Grande …

Venerdì scorso, nella ...

Gerace. Sabato 18 agosto si la Seconda Edizione de “Il Tocco”, rievocazione storica della disputa di Roberto e Ruggero D’Altavilla per le terre di Gerace

Gerace. Sabato 18 agosto si la…

La disputa di Roberto ...

Giubileo dei San Robertesi nel mondo, il programma dell’ultima settimana: il 21 agosto Mons. Morosini alla cerimonia di chiusura

Giubileo dei San Robertesi nel…

Si chiuderà il 21 agos...

San Roberto, 17 e 18 agosto evento imperdibile: scatta la seconda edizione della Festa della Birra e dell’Asado argentino

San Roberto, 17 e 18 agosto ev…

Le date sono di quelle...

Prev Next

Roccaforte del Greco. Mimmo Penna: «sorprende la difesa scaricabarile della dirigente dell’I.C. Melito - Roccaforte»

  •   Redazione
Roccaforte del Greco. Mimmo Penna: «sorprende la  difesa scaricabarile della dirigente dell’I.C. Melito - Roccaforte»

Sorprende non più di tanto la goffa difesa scaricabarile della dr.ssa Sinicropi, dirigente dell’I.C. Melito - Roccaforte (ma nel momento in cui scriviamo è ancora Istituto Comprensivo o Dir. Didattica visto che da 2 anni si è “liberata” della scuola media con sede a Roccaforte?).

Non potendo certamente scaricare la responsabilità sui piccoli bambini, ancora una volta tenta di apparire vittima, lasciata sola dagli adulti che gestiscono altre istituzioni.

Tutto ciò è grottesco: la signora Sinicropi è a conoscenza che la normativa scolastica, così come più volte ribaditole dai suoi superiori anche in nostra presenza, lascia alla gestione territoriale e soltanto alla stessa, la titolarità delle decisioni più opportune nell’utilizzare una progettualità integrativa che meglio si adatti alle problematiche del territorio.

Comunque, tutto ciò rischia di diventare secondario di fronte alla gravità di comportamenti che preoccupano per il poco rispetto dimostrato verso le altre istituzioni da parte della dirigenza scolastica territoriale.

E’ stato un comportamento grave il rifiuto di qualsiasi confronto, il sottrarsi alle tante richieste telefoniche e in qualche occasione alla improvvisa e sospetta interruzione di quelle in corso, con i rappresentanti dell’Ente Comunale e dei Genitori degli alunni, che sollecitavano la costruzione congiunta di una soluzione che affrontasse per il meglio i problemi dei piccoli scolari!

Ancora più grave la sua caparbia ostinazione che l’ha portata a sottrarsi finanche ad un confronto convocato dal Signor Prefetto di Reggio Calabria con una giustificazione, nella quale oltre ad avvisare della propria assenza, ha continuato a ribadire con caratteri cubitali “improponibile” qualsiasi soluzione atta a scongiurare la chiusura della scuola di Roccaforte del Greco.

Infatti il 17 settembre, apertura dell’anno scolastico, giorno in cui i bambini di Roccaforte hanno trovato chiusa la porta della loro scuola, grazie alla sensibilità della Prefettura di Reggio Calabria, si è svolto un incontro che ha visto partecipare la dr.ssa Adorno per la Prefettura, il dr. Marziale, Garante dell’Infanzia e Adolescenza della Regione Calabria, il dr. Nucera, dell’Ufficio Scolastico Prov.le, il sottoscritto, Sindaco del Comune di Roccaforte: assente la dirigente Sinicropi, che non si preoccupa proprio di porgere eventuali sgarbi istituzionali.

E’ un insulto all’intelligenza di chi legge continuare ad affermare che la scuola non è stata aperta perché non c’era l’autorizzazione dell’ATP, anche perché già nella riunione è stato chiaro che anche la dirigenza provinciale, se lei avesse proposto una progettualità, non avrebbe obiettato.

Vista la gravità del contesto della scuola nel Melitese, nei prossimi giorni ritengo, come già concordato, ci ritroveremo come Sindaci dell’Area Grecanica ad affrontare le problematiche verificatesi nel territorio, anche alla luce di un percepibile aggravamento della realtà scolastica che vede anche la Scuola Superiore di Melito P.S. in sofferenza, in particolare la grave condizione del Liceo Classico di questo comune che quest’anno non è riuscito a formare una prima classe a causa di pochi iscritti.

Roccaforte  21 /09/ 2018                                                                        

Domenico PENNA

Sindaco di Roccaforte del Greco


  • fb iconLog in with Facebook