Settembre 18, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Playoff: Registrati in Italia dal caos in Brasile

Per tutto il weekend il mondo si è dedicato al calcio, con più di 50 partite in quattro continenti. Tuttavia, il Brasile è stato al centro dell’attenzione del Sud America dopo la sospensione da parte dei funzionari del governo brasiliano dell’Amazzonia contro l’Argentina.

Dall’altra parte del mondo, l’Italia, campione d’Europa in carica, ha imposto un nuovo numero di partite imbattute, mentre Robert Lewandowski si è piazzato al primo posto nella classifica dei migliori marcatori del vecchio continente.

Politica inappropriata in Brasile

La Giornata sudamericana di domenica ha assistito a un evento senza precedenti: la partita tra Brasile e Argentina all’Arena Sao Paulo è stata sospesa sette minuti dopo che gli investigatori dell’Agenzia nazionale di sorveglianza sanitaria del governo amazzonico (ANVISA) sono entrati in campo per catturare quattro soldati argentini. .

I calciatori dell’Albiceleste Emiliano Buenda, Cristian Romero, Giovanni Lo Celso ed Emiliano Martinez sono stati accusati di aver mentito quando sono entrati in territorio brasiliano, negando di essere stati nel Regno Unito negli ultimi 14 giorni. Sarebbe completamente sbagliato visto che tutti e quattro i giocatori giocano in Premier League (Puntia e Martinez all’Aston Villa e Lo Celso e Romero al Tottenham).

“Una volta raggiunto il territorio nazionale, sono quattro i veterani che presentano un documento sanitario di viaggio, e quel documento indica che non sono passati per il Regno Unito. Il direttore Alex Campos afferma di non avere idea di tutto ciò che è accaduto durante la partita.

“La partita non doveva essere interrotta, ma (l’Argentina) violata una dopo l’altra. Abbiamo chiesto loro di non uscire dall’albergo, di essere isolati, e alla fine sono stati portati in campo. In Brasile abbiamo delle regole (per tutti) o noi non.

READ  Monete "Libertà per Sion" vecchie di 2000 anni si trovano al centro della Bibbia

I giocatori argentini hanno lasciato il campo per andare negli spogliatoi, ma prima il capitano Lionel Messi ha parlato con gli agenti: “Siamo stati qui per tre giorni. Hai aspettato che arrivasse il gioco? Perché non ce l’hai detto prima? Se non succede nulla, se ne andranno.

L’Anvisa ha incontrato sabato pomeriggio i rappresentanti della Federazione brasiliana (CFF) e della nazionale argentina e ha detto che quattro giocatori hanno violato il protocollo Antigovit e che dovrebbero essere arrestati ed espulsi. . Quando la loro richiesta non è stata esaudita, hanno mobilitato la polizia e sono andati con loro in albergo per cercarli, ma erano già in viaggio verso il parco.

Il Ct dell’Argentina Lionel Scaloni ha dichiarato: “La Conmepol ha detto che possiamo giocare”. Secondo l’ESPN, sia la FIFA che la Federazione sudamericana hanno concordato l’eccezione, quindi questi quattro giocatori possono partecipare al torneo perché le regole del governo brasiliano richiedono 14 giorni di isolamento per tutti coloro che provengono dal sud, dall’Africa o dall’India.

Tuttavia, il leader della CBF Etnado Rodriguez ha negato che la federazione brasiliana abbia partecipato a nessuno dei colloqui: “Il CFF non ha mai fatto parte di alcuna trattativa per collocare o rimuovere giocatori. Il CPF rispetta le norme sanitarie.

La vicenda ha suscitato indignazione e critiche alle autorità brasiliane per aver consentito lo svolgimento della Copa America nel loro territorio tra giugno e luglio, con il sostegno del presidente Jair Bolsanaro, con oltre 250 partecipanti. Calciatori e altri 100 membri dello staff.

L’unica dichiarazione rilasciata da Conmepol dopo il cessate il fuoco è stata che le sanzioni e le conseguenze erano legate alla FIFA, non a loro, a cui l’Organizzazione Mondiale ha risposto che, di fatto, avrebbero rilasciato l’ultima parola solo perché si erano qualificati per la Coppa del Mondo . Ma fino a domenica sera hanno detto che avrebbero “dato informazioni in modo tempestivo”.

READ  Promette di rimuovere l'Artern Delta della Nuova Zelanda mentre l'eruzione si diffonde

Anche se l’Argentina è autorizzata a lasciare il campo, troppo peso potrebbe ricadere sul Brasile.

Allo stesso modo, l’altra sua disposizione prevede che il comitato disciplinare della FIFA possa imporre sanzioni contro le federazioni coinvolte in partite non giocate o sospese in modo permanente, come è accaduto in questo caso con il Brasile.

Finora, il Brasile guida Conmepol con 21 punti, seguito dall’Argentina con 15 punti, seguito da Ecuador (13), Uruguay (12) e Colombia (10).

Un nuovo leader che non ha sconfitto l’Europa e il mondo

Assolutamente nella Giornata dello Sport, l’Italia ha attirato l’attenzione in Europa e nel mondo, diventando la squadra con la più lunga striscia di imbattibilità della storia: 36 partite, superando i 35 record mondiali di Spagna e Brasile.

Nonostante gli italiani abbiano pareggiato le due gare tra giovedì e domenica (1-1 con la Bulgaria e 0-0 con la Svizzera), mantengono il forte, iniziato il 10 ottobre 2018 sotto la guida di Roberto Mancini. Per essere campione di Euro 2020.

Un altro attaccante polacco da record del fine settimana, Robert Lewandowski, ha segnato un doppio secolo contro San Marino (la partita è finita 1-7 in favore della Polonia), il quarto miglior marcatore nella storia della squadra europea con 72 squadre.

La Germania (6-0 Armenia), la Spagna (4-0 contro la Georgia) e l’Inghilterra (4-0 contro l’Andorra) furono sconfitte quel giorno. Altri leader europei, tra cui Serbia, Francia, Belgio, Danimarca, Turchia e Russia, dovrebbero riprendere martedì.

deportes @ ele Economista.mx