Menu
FanduCorriere Locride
Abilitati in Romania. Il consiglio di stato accoglie definitivamente l’appello: la abilitazione all’insegnamento in Romania e il titolo di studio conseguito in Italia non necessita di mutuo riconoscimento. Il Miur ha violato l’art.45 tfue e l’art.1

Abilitati in Romania. Il consi…

«Di particolare import...

Reggio. Alla ricerca del verde pubblico tra incuria e abbandono

Reggio. Alla ricerca del verde…

«La vicenda della riap...

Poste Italiane tra le aziende più attrattive del mondo del lavoro per gli studenti universitari Calabresi

Poste Italiane tra le aziende …

«L’Azienda, guidata da...

Giovani Avvocati reggini - traguardi e prospettive

Giovani Avvocati reggini - tra…

Lo scorso 20 Luglio 20...

Gioiosa Jonica (RC): Al via il FilMuzik Art Festival

Gioiosa Jonica (RC): Al via il…

FilMuzik arts festival...

Poste Italiane: prosegue il piano di riaperture da lunedì 27 luglio torna disponibile l’ufficio di Locri1

Poste Italiane: prosegue il pi…

Reggio Calabria, 23 lu...

Reggio. “Scatti tra Cielo e Terra: l’Astronomia per la legalità e l’inclusione sociale”

Reggio. “Scatti tra Cielo e Te…

«Venerdì a Palazzo Cor...

EasyPark arriva a Roccella Ionica: «ora la sosta si paga anche con l’app»

EasyPark arriva a Roccella Ion…

21 luglio 2020 Da ogg...

A Sant'Ilario dello Jonio : La mostra di Celestino Gagliardi, il racconto di Rehab, l'incontro con Lou Palanca e il loro "Mistero al Cubo", la musica di Gabriele Albanese con la partecipazione speciale di Paolo Sofia

A Sant'Ilario dello Jonio : La…

Venerdì 17 luglio 2020...

In Calabria la finale nazionale delle Olimpiadi di Astronomia: «Il Planetarium Pythagoras scelto tra le 12 sedi nazionali»

In Calabria la finale nazional…

La finale nazionale 20...

Prev Next

I MEETUP RISPONDONO A CONFESERCENTI: CONTRO LA MAFIA NOI CI SIAMO!

  •   Redazione
I MEETUP RISPONDONO A CONFESERCENTI: CONTRO LA MAFIA NOI CI SIAMO!

Attraverso la testata "Il Dispaccio", Confesercenti ha lanciato un appello alle associazioni datoriali metropolitane affinché si avvii un percorso che ha come obiettivo la formazione di una associazione antiracket comune.

Anche noi, pur non essendo una associazione di categoria, sentiamo di dover dare il nostro supporto a queste iniziative che ci stanno molto a cuore.

Ricordiamo la presenza del presidente Claudio Aloisio, intervenuto all’evento #ioNoNdrangheta, e siamo convinti che ognuno di noi attivisti debba fare la propria parte coinvolgendo, come già fatto, i nostri portavoce che sono esponenti e presiedono le commissioni parlamentari antimafia.

Solo con la vicinanza e il supporto agli esercenti, canalizzati in una rete costituita da cittadini, associazioni e istituzioni, si potranno attivare azioni di supporto ma anche di informazione e sensibilizzazione.

Insieme dobbiamo dimostrare, con azioni concrete, che Reggio vuole cambiare ed essere libera dal malaffare che gestisce i settori a più alto afflusso finanziario, coinvolgendo chiunque nel vortice della corruzione.

Condividiamo appieno le parole di Claudio Aloisio e pensiamo anche noi che sia urgente e necessario mettere in atto “..una strategia seria e concreta di supporto all'economia sana, perché lo sviluppo economico e sociale è, indiscutibilmente, uno degli strumenti più importanti per togliere la terra sotto i piedi a coloro che, convinti di essere i padroni della città, in realtà sono, ed è bene se ne facciano una ragione, vigliacchi capaci solo di fare i forti con i deboli.”

I Meetup Reggio 5 Stelle e Meetup Magna Grecia