Menu
Corriere Locride
Condofuri. Ai nastri di partenza il Mercatino Estivo Condofurese

Condofuri. Ai nastri di parten…

Mancano poche ore all’...

Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Storie, note e sapori della nostra Terra al castello Ruffo di Scilla con Maria Barresi, autrice de "L'essenza della Felicità"

Storie, note e sapori della no…

Evento promosso dalla ...

Siderno (RC): a Palazzo Falletti, per "L'Ulisse calabrese" la presentazione del romanzo "Omero al Faro" di Mimmo Rando (Rubbettino)

Siderno (RC): a Palazzo Fallet…

Ci sono Omero, il cant...

Addio a don Cosimo Simone, papà del Presidente della Palmese e mitico custode del “Lopresti”

Addio a don Cosimo Simone, pap…

di Sigfrido Parrello -...

Prev Next

Locri. Nota stampa del circolo di Fratelli d'Italia sulla situazione dell'Ospedale

  •   Redazione
Locri. Nota stampa del circolo di Fratelli d'Italia sulla situazione dell'Ospedale

Come circolo di Fratelli d'italia di Locri, dopo tanto tempo, forse troppo, vogliamo riportare l'attenzione sulla situazione dell'Ospedale di Locri. Un silenzio "tecnico" voluto e combattuto, ma prima di tutto doveroso nei confronti della nuova gestione guidata dal Gen. Cotticelli, dal quale, è innegabile dirlo, ci saremmo aspettati quella marcata impronta risolutiva di cui la precedente gestione - ing. Scura - era priva. Tuttavia il nostro silenzio si è obbligatoriamente interrotto dopo l'esposizione della relazione che il segretario cittadino del nostro circolo ha presentato a tutti i tesserati. Il segretario Francesco Maviglia nella sua indagine ha riscontrato che a livello operativo non vi è stato nessun miglioramento: i disagi per i cittadini sono i medesimi di un anno fa, anzi si è registrato qualche peggioramento; la continua mancanza di personale, nonostante gli ultimi interventi attuati, continua ad essere persistente e disarmante; la strumentazione sanitaria è ridotta all'essenziale; la struttura continua a presentare evidenti danni strutturali. A tutte queste situazioni si contrappone la disponibilità degli operatori a lavorare in una condizione disagiata per offrire un servizio essenziale, ma "azzoppato" dalla politica. Molti operatori subiscono continue vessazioni nell'adempimento dei propri doveri, assistendo al contempo alle continue passerelle di politici di rango regionale e nazionale, che nulla hanno fatto negli anni per porre una progettualità risolutiva alla situazione attuale. Speriamo che come al solito la coscienza dei più. si ripulirà durante la prossima campagna elettorale per la regione, dove sicuramente l'ospedale sarà il primo punto, sulla bocca di tutti. Come circolo di Fratelli d'italia di Locri siamo stanchi, vogliamo un ospedale che funzioni  e non un ospedale di serie C #sanitaPERTUTTI.