Menu
Corriere Locride
Reggio. Nota stampa di Vincenzo Sera (CISL FP): «varata la seconda sede della Direzione Interregionale dell'Agenzia delle Dogane nella Città Metropolitana»

Reggio. Nota stampa di Vincenz…

«Con le determine del ...

Ardore: "Sulla strada in sicurezza", per i bambini della primaria sfilata di Carnevale dedicata all'educazione stradale

Ardore: "Sulla strada in …

Un "giovedì grasso" al...

Cresce l'attesa per il Carnevale dell'Area Grecanica a Brancaleone

Cresce l'attesa per il Carneva…

Consueto appuntamento ...

“Innocenti”, la Scuola di Recitazione della Calabria in scena giovedi 20 febbraio a Cittanova

“Innocenti”, la Scuola di Reci…

Andrà in scena giovedì...

Cinquefrondi. "Stato di degrado delle strade": Il Sindaco scrive alla Città Metropolitana di Reggio Calabria

Cinquefrondi. "Stato di d…

COMUNE DI CINQUEFRONDI...

Cinquefrondi. La fondazione Lanzino ed il Comune sottoscrivono protocollo di intesa. Il 22 febbraio presentazione del progetto

Cinquefrondi. La fondazione La…

In data odierna l'Am...

Nota stampa di Uil - Fp su: «emergenza carenza farmaci nella farmacia del Presidio Ospedaliero di Locri»

Nota stampa di Uil - Fp su: «e…

«Siamo venuti casualme...

Operazione “Polo Solitario”: «Revocata la misura cautelare a Teresa Ammendola»

Operazione “Polo Solitario”: «…

Nell’ambito dell’”Oper...

Siderno. Sabato 8 febbraio da MAG si presenta la raccolta poetica di Antonio Pileggi

Siderno. Sabato 8 febbraio da …

Sensazioni. Visioni. I...

Tre giorni contro le mafie a Vibo Valentia per la rinascita del Sud

Tre giorni contro le mafie a V…

«E’ una libera scelta,...

Prev Next

Nota stampa del del Partito Comunista su Ospedale di Polistena e sanità calabrese

  •   Redazione
Nota stampa del del Partito Comunista su Ospedale di Polistena e sanità calabrese

«Alla vigilia del Consiglio Comunale di Polistena, aperto agli interventi del pubblico, per discutere la carenza di medici presso il locale nosocomio ospedaliero che rischia, per questo, di non poter soddisfare le esigenze del territorio, il Partito Comunista coglie l'occasione per denunciare questo stato di cose che coinvolge tutti i presidi sanitari della regione.

Il Partito Comunista, da tempo impegnato in dette denunce, stigmatizza l'operato dei Commissari regionali alla Sanità che affrontano la questione alla stessa stregua di un deficit aziendale e, quindi, senza adottare le necessarie misure indispensabili a risanare quanto le passate gestioni, rispondenti alle amministrazioni politiche di centrodestra e centrosinistra, hanno prodotto attraverso tipi di amministrazione corrotta e clientelare.

Il Partito Comunista, alla luce di ciò, ribadisce la necessità di portare la questione sanitaria calabrese al centro dell'agenda politica regionale, ma da affrontare secondo le necessità dei cittadini e non dei contabili, cercando di risparmiare tagliando sprechi ed esternalizzazione dei servizi e non personale medico e paramedico che, invece, va implementato insieme a tutte le attrezzature e ai macchinari diagnostici.

Detto ciò, il Partito Comunista impegnerà tutte le proprie forze per difendere e per far crescere l'Ospedale di Polistena e tutte le strutture sanitarie pubbliche che rischiano di chiudere, o di non funzionare, a causa di oltre vent'anni di mala politica che ha guardato più agli interessi della sanità privata a scapito di quella pubblica».

 Il Coordinamento del Comitato Provinciale

del Partito Comunista di Reggio Calabria

(F. Talia – N. Limoncino – G. Errigo