Menu
Corriere Locride
Regione Calabria. Convegno su mediazione penale e giustizia riparativa

Regione Calabria. Convegno su …

La mediazione penale è...

Convegno in collaborazione tra Inail e patronato Epaca Coldiretti - "Le malattie professionali: ieri, oggi...e domani?"

Convegno in collaborazione tra…

Si svolgerà venerdì 14...

Ambiente. Dl Semplificazioni, stop al Sistri. Costa: «Uno spreco durato 9 anni e costato più di 141 milioni»

Ambiente. Dl Semplificazioni, …

«Il nuovo sistema di t...

Reggio. CasaPound organizza raccolta alimentare in vista del Natale

Reggio. CasaPound organizza ra…

Reggio Calabria, 11 di...

Coldiretti: fatturazione elettronica e olivicoltura domani martedì 11 dicembre due importanti appuntamenti a Lamezia Terme

Coldiretti: fatturazione elett…

Aceto: «il nostro impe...

Sanità: «Riflessioni del Sindaco Calabrese in merito al "caos" che vige nell'Asp reggina»

Sanità: «Riflessioni del Sinda…

«Caos amministrativo a...

Arriva in Calabria il coro gospel “Composition of Praise”

Arriva in Calabria il coro gos…

Un importante coro ame...

Olimpiadi Nazionali di Astronomia: pubblicati i risultati delle preselezioni

Olimpiadi Nazionali di Astrono…

Il 4 dicembre si è dis...

Reggio. Domenica 9 il "Museo in cammino" con l'Archeotrekking

Reggio. Domenica 9 il "Mu…

Il progetto Archeotrek...

Prev Next

Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

  •   Redazione
Regione. Musmanno: "Nessuna cancellazione dei treni regionali 3692 e 3694"

"I treni regionali n. 3692 delle 16,22 e n. 3694 delle 17,15 da Reggio Calabria Centrale verso Sapri non subiranno alcuna cancellazione e le corse continueranno ad essere effettuate regolarmente, senza soluzione di continuità". É quanto afferma, in una nota, l'assessore regionale, Roberto Musmanno, in risposta ad una interrogazione a risposta scritta del consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Wanda Ferro, a seguito di una comunicazione ufficiale di Trenitalia. "Un'anomalia -prosegue- nei giorni scorsi ha determinato un mancato aggiornamento dei sistemi di vendita, con conseguente non visibilità sugli stessi dei treni 3692 e 3694 dal 1^ marzo. Trenitalia è già intervenuta su tale criticità, sanandola". "Pertanto -conclude l'assessore Musmanno- a partire da dopodomani, mercoledì 21 febbraio, i treni 3692 e 3694 saranno visibili sui sistemi di vendita regolarmente".