Menu
FanduCorriere Locride
Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Nour Eddine Fatty e l'esilio del flautista: «Nella Locride la presentazione del libro del grande musicista»

Nour Eddine Fatty e l'esilio d…

Dice di aver sempre pe...

Prev Next

10 proposte dell'ASCOA per ripartire nel commercio, ristorazione e stabilimenti balneari

«Il periodo emergenziale che stiamo vivendo sta colpendo in modo particolare il settore del commercio al dettaglio (non elettronico) e del turismo, importanti comparti del più grande settore dei servizi che in Italia rappresenta complessivamente il 47% del Pil nazionale. Siamo consapevoli che l’emergenza sanitaria ed economica stia provocando danni che difficilmente potranno essere evitati, si tratta solo di intervenire per limitarli il più possibile. Non possiamo permetterci di sbagliare. Alla fine dell’emergenza il COVID 19 ci presenterà il conto tra chiusure anticipate, fallimenti e nuova povertà aggiunta, con un drastico calo della ricchezza nazionale. Si rende, pertanto, necessario intervenire per tentare di tenere a galla un settore come quello del commercio e del turismo, da sempre cruciale per l’economia italiana L’Ascoa ha condotto un’analisi delle problematiche più diffuse e, nel tentativo di fornire delle risposte, ha elencato 10 proposte. Qui di seguito il decalogo per sostenere il settore e tentare una ripartenza nel pieno rispetto delle misure anticovid, in attesa della piena attuazione della fase 2 e della riapertura delle attività».

10 PROPOSTE PER RIPARTIRE PER COMMERCIO RISTORAZIONE (PIZZERIE, BAR, RISTORANTI, LOCALI PUBBLICI) E STABILIMENTI BALNEARI

1) Emanazione urgente di linee guida su misure anticovid sostenibili e chiare;

2) Ampliamento concessioni suolo pubblico e demaniale con previsione di gratuità ( fino a settembre 2020);

3) Credito d’imposta al 100% per il 2020 sull’acquisto DPI, sanificazione dei locali e affitti commerciali;

4) Indennizzo di almeno € 5.000,00 per tutte le ditte costrette alla chiusura e finanziamenti garantiti al 100% dallo Stato commisurati al 50% del fatturato;

5) Sospensione dei regolamenti comunali che prevedono la regolarità tributaria per il rilascio e rinnovo delle autorizzazioni commerciali (ex art. 15 ter D.L. 34/2019) fino al 31.12.2020;

6) Abolizione per il 2020 dell’obbligo contributivo INPS in misura fissa, applicando solo la percentuale al fatturato;

7) Sospensione dei protesti per cambiali e assegni fino al 31.12.2020;

8) Sospensione procedure esecutive e decreti ingiuntivi al 31.12.2020;

9) Sospensione rate mutui al 31.12.2020 e rinegoziazione agevolata del tasso d’interessi;

10) Proroga della cassa integrazione in deroga per dipendenti già assunti a marzo 2020;

Leggi tutto

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

Il presente avviso, presente sul sito del comune di Locri a questo indirizzo ( http://locri.asmenet.it/index.php?action=index&p=1&art=257 ) riguarda il Fondo per le Non Autosufficienze e coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri, nel suddetto Ambito Territoriale di Locri. Tutte le informazioni sono presenti sul sito del comune di Locri oppure si potranno avere anche presso i propri comuni di appartenenza. Prima scadenza delle domande 28 dicembre 2019.

Leggi tutto

Locride. Riunione dei Commissari dei Circoli di Fratelli d’Italia di Ardore, Bovalino, Caulonia, Gioiosa Ionica e Siderno: «soddisfazione per la nomina del nuovo Commissario Regionale»

«Dopo i proficui lavori del Direttivo e dell’Assemblea Provinciale di Fratelli d’Italia, presieduti dal Commissario Provinciale On. Edmondo Cirielli, i Commissari dei Circoli di Fratelli d’Italia di Ardore, Bovalino, Caulonia, Gioiosa Ionica e Siderno si sono riuniti per discutere sui temi trattati ed individuarne altri da sottoporre all’attenzione della prossima Assemblea del Partito, al fine di fornire un concreto contributo utile alla predisposizione di un programma che dovrà necessariamente tenere conto delle problematiche e delle criticità di tutti i territori dell’area metropolitana di Reggio Calabria.

Durante l’ultima Assemblea si è discusso con profitto delle diverse potenzialità del territorio reggino nel settore dell’agricoltura e, in particolar modo, delle opportunità derivanti dai fondi europei, del ruolo strategico della Regione Calabria nelle attività di programmazione di queste fondamentali risorse, della promozione del cooperativismo e dei progetti di valorizzazione e marketing dei prodotti della nostra terra. Dopo aver affrontato dettagliatamente i temi della Sanità e dell’Agricoltura, i rappresentanti dei Circoli ritengono utile aprire un tavolo di confronto anche sul tema del lavoro e del precariato, al fine di far emergere le criticità e soprattutto di elaborare valide proposte su un argomento di fondamentale importanza, da inserire come punto imprescindibile del programma delle prossime elezioni regionali.

Alla riunione hanno partecipato anche i componenti del direttivo provinciale di Fratelli d’Italia Giuseppe Angiò, Domenico Dimasi (Responsabile Dipartimento Provinciale Politiche per il Mezzogiorno) e Maria Alessandra Polimeno (Responsabile Dipartimento Provinciale Sanità), quest’ultima già candidata con un ottimo risultato al Senato alle ultime elezioni politiche e il cui nominativo è ricompreso, giustamente, tra quelli che il Commissario Cirielli dovrà scegliere e indicare al Partito per formare una lista forte e qualificata, che consenta a Fratelli d’Italia di lavorare con profitto per il territorio e di consolidare una posizione importante all’interno della coalizione di centrodestra. La sua presenza quale rappresentante dell’area jonica incoraggia ulteriormente a proseguire nel percorso intrapreso oramai da diversi anni dai nostri Circoli, che ha consentito al Partito di crescere e di raggiungere brillanti risultati in tutto il comprensorio della Locride.

I commissari dei Circoli esprimono inoltre viva soddisfazione per la nomina dell’On. Wanda Ferro quale nuovo Commissario Regionale di Fratelli d’Italia e dell’On. Edmondo Cirielli quale coordinatore delle liste alle prossime elezioni regionali. L’autorevolezza e la competenza di Wanda Ferro costituiscono un valore aggiunto e una garanzia indiscutibile che contribuiranno a far crescere ulteriormente Fratelli d’Italia nella nostra Regione, consolidando una posizione di prestigio conquistata in questi anni con grande sacrificio e impegno da parte di tutti i militanti del Partito».

I Commissari dei Circoli di:

ARDORE – Giuseppe Iurato

BOVALINO – Bruno Squillaci

CAULONIA – Domenico Dimasi

GIOIOSA IONICA – Luigi Greco

SIDERNO – Ida De Beris

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed