Settembre 21, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Resti umani trovati nel pozzo della ruota C-17, attaccati agli afgani e in fuga da Kabul

L’aeronautica americana afferma che i resti umani sono stati trovati nel vano ruota di un aereo C-17 decollato durante il fine settimana da Kabul, in Afghanistan, compresi i dettagli che circondano l’aereo e i post sui social media che mostrano gli afgani aggrappati ad esso. L’aereo, è oggetto di indagine.

Il 15 agosto, il C-17 Globemaster III Hamid Karzai è atterrato all’aeroporto internazionale, spiegando all’Air Force Fox News che stava aiutando a evacuare americani e alleati dall’area in rapido deterioramento.

Biden, Trump conti commerciali in Afghanistan

“Prima che l’aviazione scaricasse il carico, l’aereo era circondato da centinaia di civili afgani oltre il perimetro dell’aeroporto”, ha detto l’aeronautica. “Di fronte a una situazione di sicurezza in rapido deterioramento intorno all’aereo, l’equipaggio del C-17 ha deciso di lasciare rapidamente l’aeroporto. Oltre ai video e ai rapporti stampa trovati online, sono stati trovati resti umani nel pozzo della ruota di C. La parte anteriore ha avuto il tempo di raccogliere detriti e ispezionare l’aereo.

I filmati del cellulare della scena caotica dell’aeroporto sono diventati virali domenica mentre il volo in partenza dall’Afghanistan poteva essere visto volteggiare, con alcuni di loro che sono riusciti a salire a bordo dell’aereo. Altri video mostrano oggetti che cadono dall’aereo, la maggior parte dei quali si credeva fossero corpi di afghani.

Miliziani talebani cercano di catturare aerei e filmati

Si dice che almeno 20.000 afgani stiano cercando visti di immigrazione speciali per lasciare l’Afghanistan, mentre gli insorti talebani rispondono alle operazioni statunitensi. A partire da domenica, il Dipartimento di Stato ha dichiarato che circa 2.000 afgani sono stati deportati negli Stati Uniti.

READ  La Siberia trema mentre la terra ghiacciata brucia

Clicca qui per ricevere Fox News Up

Mentre i talebani controllano Kabul, i funzionari del Pentagono stanno cercando di evacuare “persone pericolose” nelle prossime settimane. Il portavoce del Pentagono John Kirby ha avvertito che il Dipartimento della Difesa avrebbe “preso del tempo” per sviluppare la capacità di ospitare i rifugiati.

Jennifer Griffin e Thomas Paraby hanno contribuito a questo rapporto