Menu
In Aspromonte
Sant’Alessio in Aspromonte (RC). Sabato 26 si terrà l'incontro: "La Calabria incontra il Kurdistan: storie di integrazione tra i popoli”

Sant’Alessio in Aspromonte (RC…

Si svolgerà sabato 26 ...

Escursioni. Domenica 27 maggio “Gente in Aspromonte” sarà sul Crinale di Afreni (San Luca)

Escursioni. Domenica 27 maggio…

Domenica 27 maggio Il...

Escursioni: Tra i vicoli di Scilla a Spasso nel Mito

Escursioni: Tra i vicoli di Sc…

Si è svolto domenica 1...

Ambiente. Vanzago, aquila salvata grazie al WWF

Ambiente. Vanzago, aquila salv…

Per difendere le speci...

Escursioni. Domenica 13 maggio “Gente in Aspromonte” andrà sui crinali tra Zervò e il Picco del Diavolo

Escursioni. Domenica 13 maggio…

Associazione escursion...

Venerdì 11 maggio a Canolo l’inaugurazione della prima fattoria didattica nel Parco dell’Aspromonte

Venerdì 11 maggio a Canolo l’i…

Nasce la prima Fattori...

Tutto pronto per il I° Slalom automobilistico “Città di San Roberto”: una bellissima domenica di sport lungo le strade dell’Aspromonte

Tutto pronto per il I° Slalom …

Cresce l’attesa, si co...

CaiReggio. Domenica 15 aprile 2018 escursione sul Monte Pinticudi

CaiReggio. Domenica 15 aprile …

Un escursione molto im...

Reggio. Mercoledì 4 aprile alla "botteguccia di PietraKappa" si parlerà della dimensione urbana della "Reggio medievale"

Reggio. Mercoledì 4 aprile all…

Qual era la dimensione...

Prev Next

La riflessione. L'albero della mimosa

  •   Bruno Salvatore Lucisano
La riflessione. L'albero della mimosa

Per oggi ti accontenterai di un piccolo ramo di mimosa, del resto, come facevo a portare in casa tutto l’albero? Io a Ciccio l’ho chiamato e mi ha detto che l’albero si può estirpare dalle radici ma, poi, il problema è farlo entrare dalla porta e portarlo sopra nel salone ma, soprattutto, è difficile trovare un vaso tanto grande per contenerlo.

Ho staccato un ramo, un piccolo ramo, l’ho posato con accortezza e amore nel bicchiere per non far cadere l’acqua per terra, giusto per non farti incazzare nel giorno della tua festa.

Quando tornerai da scuola è già tutto pronto, compreso il bicchiere con la mimosa in bella mostra sul tavolo. Ma, soprattutto, è pronta la pasta al forno che ha mandato tu sorella che, oltre alla festa e alla mimosa, è il lato più straordinario di questa giornata. Viva le donne, evviva la mimosa, evviva la pasta al forno!

Auguri, Stellina e stelline mie


  • fb iconLog in with Facebook