Menu
In Aspromonte
Incontro sul "Cammino della Magna Grecia" tra Regione e Unesco

Incontro sul "Cammino del…

L'inserimento del “Cam...

Legambiente. XXV Giornata mondiale dell’acqua dedicata alle acque reflue

Legambiente. XXV Giornata mond…

In Italia la maladepur...

Wwf. Foreste e acqua unite sotto il segno del clima

Wwf. Foreste e acqua unite sot…

Acqua, foreste, clima:...

Ambiente. Acqua: Galletti, Italia ospiterà la conferenza mondiale dei fiumi

Ambiente. Acqua: Galletti, Ita…

Il ministro per la Gio...

Kalabria Experience: Una Giornata a Roghudi Vecchio sui versi di Vito Teti

Kalabria Experience: Una Giorn…

La giornata ha visto u...

La testimonianza. Africo, come fu ucciso Salvatore Barbagallo quarant’anni fa: tutta la verità

La testimonianza. Africo, come…

Sono trascorsi ormai 4...

Locri. Saluto del Vescovo di Locri-Gerace al Presidente della Repubblica

Locri. Saluto del Vescovo di L…

Signor Presidente, be...

Planetarium Pythagoras. Città Metropolitana di Reggio Calabria la magia del nuovo inizio: l’equinozio di primavera

Planetarium Pythagoras. Città …

Lunedì 20 marzo alle o...

Melito diventa Sede di Esami del Campus online dell’Università Statale Gabriele D'Annunzio

Melito diventa Sede di Esami d…

Giuseppe Meduri: “Ques...

Prev Next

La riflessione. L'albero della mimosa

  •   Bruno Salvatore Lucisano
La riflessione. L'albero della mimosa

Per oggi ti accontenterai di un piccolo ramo di mimosa, del resto, come facevo a portare in casa tutto l’albero? Io a Ciccio l’ho chiamato e mi ha detto che l’albero si può estirpare dalle radici ma, poi, il problema è farlo entrare dalla porta e portarlo sopra nel salone ma, soprattutto, è difficile trovare un vaso tanto grande per contenerlo.

Ho staccato un ramo, un piccolo ramo, l’ho posato con accortezza e amore nel bicchiere per non far cadere l’acqua per terra, giusto per non farti incazzare nel giorno della tua festa.

Quando tornerai da scuola è già tutto pronto, compreso il bicchiere con la mimosa in bella mostra sul tavolo. Ma, soprattutto, è pronta la pasta al forno che ha mandato tu sorella che, oltre alla festa e alla mimosa, è il lato più straordinario di questa giornata. Viva le donne, evviva la mimosa, evviva la pasta al forno!

Auguri, Stellina e stelline mie