Menu
Corriere Locride
Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Presentato a Lamezia Terme «Leopardi e L’Infinito» di Raffaele Gaetano

Presentato a Lamezia Terme «Le…

Presentato sabato scor...

Nota stampa della Fsi - Usae sull'adempimento dei LEA regionali in sanità

Nota stampa della Fsi - Usae s…

FSI - USAE FEDERAZIONE...

Reggio: «Comitati “politici” per risolvere i problemi dei cittadini?»

Reggio: «Comitati “politici” p…

«Non abbiamo la presun...

Locride. Riunione dei Commissari dei Circoli di Fratelli d’Italia di Ardore, Bovalino, Caulonia, Gioiosa Ionica e Siderno: «soddisfazione per la nomina del nuovo Commissario Regionale»

Locride. Riunione dei Commissa…

«Dopo i proficui lavor...

Il Partito Comunista Calabria inizia la raccolta firme per la presentazione delle liste alle elezioni del Consiglio Regionale

Il Partito Comunista Calabria …

«Nei giorni scorsi, in...

Cinquefrondi. Il Comune ha festeggiato ieri i cent’anni della signora Maria Assunta Scali

Cinquefrondi. Il Comune ha fes…

Il Comune ha festeggia...

Windsurf – Il reggino Francesco Scagliola chiude una stagione da applausi

Windsurf – Il reggino Francesc…

Ultimo impegno del 201...

Prev Next

Roccella Jonica. Avviso di chiusura delle scuole del territorio comunale per il giorno 12 novembre per allerta meteo

Ordinanza n° 43/SIND/del 11.11.2019 OGGETTO: Chiusura precauzionale delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale per allerta meteo giorno 12 novembre 2019 IL SINDACO Vista la nota, trasmessa via pec alle ore 13,39, della Regione Calabria, settore Protezione Civile – Sala Operativa Regionale - prot. ARPACAL n. 53679/2019 n. documento 349 del 11.11.2019 ore 13,30 prot. SIAR n. 389300 stessa data, con cui si comunica il messaggio di allertamento unificato – Fase Previsionale – Avviso di condizioni meteo avverse per oggi lunedì 11.11.2019 con inizio dalle ore 13,30 e fine alle ore 24:00 e per domani 12.11.2019 con inizio dalle ore 00:00 e fine alle ore 24:00 per precipitazioni diffuse e persistenti, a prevalente carattere di rovescio o temporale anche di forte intensità accompagnati da frequente attività elettrica con Venti di burrasca sud orientali con raffiche di burrasca forte o tempesta e forti mareggiate lungo le coste esposte con livello di allertamento ROSSO nelle zone da 4 a 8; Preso atto che nel suddetto comunicato è stata evidenziato uno scenario d’evento di Livello ROSSO con il seguente scenario di rischio: “Nelle aree a rischio di frana e/o a rischio di inondazione e in particolare in quelle classificate dal PAI (aree a rischio di inondazione, aree di attenzione, zone di attenzione, punti di attenzione, aree a rischio elevato, o molto elevato di frana) sono attese precipitazioni che potrebbero determinare fenomeni di dissesto localizzati o diffusi e di intensità da media ad elevata. Fenomeni di questo tipo possono costituire pericolo per la incolumità delle persone che si trovano nelle aree a rischio”; Considerato che anche la Prefettura di Reggio Calabria, con nota trasmessa via PEC alle ore 14,01, ha allertato le Amministrazioni Comunali a voler adottare i necessari ed opportuni provvedimenti a tutela dell’incolumità della collettività; Richiamata la precedente Ordinanza SIND. n. 42 in data odierna avente ad oggetto:”Messaggio di Allertamento Meteo Unificato – Fase Previsionale – prot. ARPACAL n. 53679/2019 N. documento 349 del 11.11.2019 ore 13,30 prot. SIAR n. 389300 - Attivazione Centro Operativo Comunale (C.O.C.)” Ritenuto necessario adottare ogni provvedimento atto a salvaguardare la incolumità delle fasce di popolazione più deboli e, nel contempo, ridurre l’intensità del traffico veicolare tenendo conto anche dei flussi degli studenti pendolari; Ritenuto, pertanto, di dover procedere, con decorrenza immediata in via precauzionale alla chiusura per il giorno 12 novembre 2019 delle scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado presenti nel territorio comunale; Visto l’art. 54 del T.U.E.L. approvato con D.Lvo n. 267/2000, ai sensi del quale il Sindaco, quale ufficiale del Governo, adotta con atto motivato provvedimenti, anche contingibili e urgenti nel rispetto dei principi generali dell’ordinamento, al fine di prevenire e di eliminare gravi pericoli che minacciano l’incolumità pubblica e la sicurezza urbana. Per quanto esposto in narrativa ORDINA per il giorno MARTEDI’ 12 NOVEMBRE 2019 in via precauzionale, la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, presenti nel territorio comunale a tutela della pubblica incolumità: DISPONE CHE i competenti responsabili comunali e scolastici sono incaricati dell’osservanza e dell’attuazione delle presente disposizione. CHE la presente ordinanza sia pubblicata all’albo pretorio e sia notificata ai Dirigenti scolastici nonché trasmessa per l’opportuna conoscenza e per gli eventuali adempimenti di competenza all’Ufficio Scolastico Provinciale di Reggio Calabria, all’Ufficio Territoriale del Governo, a tutte le Forze di Polizia presenti sul territorio, e trasmessa agli organi di stampa per la massima divulgazione; AVVERTE CHE avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso gerarchico al Prefetto di Reggio Calabria, ricorso giurisdizionale al TAR della Calabria entro 60 giorni dalla pubblicazione o, in alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni

Dalla residenza Municipale, 11/11/2019 Il Sindaco dott. Vittorio Zito

Leggi tutto

Roccella Jonica. Circolo del Partito Democratico: «resoconto degli incontri con la Cittadinanza di Sabato 28 Settembre e Domenica 6 Ottobre»

Su indirizzo del segretario nazionale Nicola Zingaretti, il Circolo del Partito Democratico di Roccella Jonica ha promosso, Sabato 28 Settembre e Domenica 6 Ottobre, due momenti aperti a tutti nella piazza principale del paese, Piazza San Vittorio, per incontrare e dialogare con le persone del paese ed accogliere le intenzioni a rinnovare il tesseramento o ad iscriversi al nuovo Partito Democratico.

Il Coordinamento del Circolo roccellese, al termine della fase del tesseramento, ringrazia tutti gli iscritti che hanno riconfermato la propria adesione; allo stesso modo saluta con entusiasmo chi ha manifestato la volontà di iscriversi per la prima volta, ritenendo ciò un prezioso contributo alle dinamiche delle prossime sfide politiche e sociali del nostro territorio.

In questo momento cosi cruciale per il partito, dove molte persone tendono a sentirsi confuse per le vicende nazionali e regionali, è assolutamente necessario uno scatto d'orgoglio su quelli che sono i valori principali che animano uomini e donne del partito democratico quali la libertà, l'uguaglianza, la solidarietà... che non bisogna mai perdere di vista.

Su questi principi il Circolo di Roccella ha ascoltato e dialogato con i cittadini interessati, coloro i quali vogliono sostenere il Partito Democratico e mettere a disposizione le loro idee per la crescita e lo sviluppo della nostro Comunità. 

Chi si pone in maniera positiva  e costruttiva al futuro della nostra società non deve perdere la fiducia nelle Istituzioni, e credere fortemente, anche mettendosi in gioco, che è possibile superare le tante difficoltà che la nostra Terra vive, specie in quei settori che soffocano lo sviluppo (sanità e trasporti in primis).

E' perciò necessario, se non indispensabile, ispirare e sostenere una nuova fase politica, dove il Sud debba veramente essere al centro dell'attenzione e diventare protagonista, in considerazione del fatto che il nuovo esecutivo nazionale ha proiettato un'attenzione particolare verso il Meridione con le intenzioni di lanciare un piano straordinario di investimenti indirizzato alla crescita e al lavoro.

Nella serata di domenica 6 ottobre è stato distribuito un volantino con un decalogo di iniziative e progetti che il Partito Democratico cercherà di mettere in pratica in questa nuova fase dell'attuale Governo.

                                                        Il coordinatore del Circolo

                                                            Giuseppe Simone

Leggi tutto

Roccella. Domenica 22 Stefania Panetta presenta il suo romanzo d'esordio “Un cuore in fondo al mare”

“Un cuore in fondo al mare” (2019, Città del Sole edizioni) è il romanzo d’esordio della giovane sidernese Stefania Panetta, che verrà presentato domenica 22 settembre alle ore 18 nella sede dell’ex convento dei Minimi di Roccella Ionica. La manifestazione, che gode del patrocinio della locale amministrazione comunale, intende costituire, oltre che un’occasione di promozione editoriale, un momento di approfondimento e riflessione su un tema di scottante attualità come la violenza di genere. Per questo motivo, interverrà l’avvocato Caterina Origlia, responsabile dello sportello legale antiviolenza del Comune di Siderno. Gianluca Albanese dialogherà con l’autrice.

Leggi tutto