Menu
Corriere Locride
Condofuri. Ai nastri di partenza il Mercatino Estivo Condofurese

Condofuri. Ai nastri di parten…

Mancano poche ore all’...

Prosegue con enorme successo il programma della Varia di Palmi 2019

Prosegue con enorme successo i…

di Sigfrido Parrello -...

“Terra Mia - non è il paese dei santi”: Cosimo Sframeli è tra i protagonisti del docufilm di Ambrogio Crespi

“Terra Mia - non è il paese de…

«Grazie ai veri coragg...

Elezioni Regionali: nota stampa dei sindaci di Cittanova, San Giorgio Morgeto e Santo Stefano d'Aspromonte

Elezioni Regionali: nota stamp…

«Il valore della nostr...

“La Calabria è talento”: gli Arangara domani a San Pietro di Caridà

“La Calabria è talento”: gli A…

Armando Quattrone, sta...

Nota stampa dei sindaci di Monasterace, Bivongi e Pazzano sulle candidature alle prossime elezioni regionali

Nota stampa dei sindaci di Mon…

«Le imposizioni dall'a...

Nota stampa del Partito Comunista: «né con Salvini né col PD»

Nota stampa del Partito Comuni…

Il Partito Comunista, ...

Storie, note e sapori della nostra Terra al castello Ruffo di Scilla con Maria Barresi, autrice de "L'essenza della Felicità"

Storie, note e sapori della no…

Evento promosso dalla ...

Siderno (RC): a Palazzo Falletti, per "L'Ulisse calabrese" la presentazione del romanzo "Omero al Faro" di Mimmo Rando (Rubbettino)

Siderno (RC): a Palazzo Fallet…

Ci sono Omero, il cant...

Addio a don Cosimo Simone, papà del Presidente della Palmese e mitico custode del “Lopresti”

Addio a don Cosimo Simone, pap…

di Sigfrido Parrello -...

Prev Next

Roccella Jazz Festival. Giovedì 11 luglio l'importante appuntamento con i progetti: The Connection e Electric Sheep

Giovedì 11 luglio - in vista del cartellone di agosto della XXXIX Edizione della rassegna di Roccella Jonica - i progetti The Connection e Electric Sheep con alcuni dei più apprezzati jazzisti italiani. Venerdì 12 arrivano Giovanni Mancuso e Arturo Annecchino 

Roccella Jazz Festival: Aldo Bagnoni e Angelo Olivieri!

Il Comune di Roccella Jonica (RC) è lieto di presentare:

ROCCELLA JAZZ FESTIVAL 2019

XXXIX EDIZIONE

"Jonian Sea Waterfront Review"

Direzione Artistica: Vincenzo Staiano

Giovedì 11 luglio 2019 

ore 21.30 
Largo Rita Levi Montalcini
Roccella Jonica 
ALDO BAGNONI  
"THE CONNECTION"
Aldo Bagnoni: batteria, composizioni, arrangiamenti
Emanuele Coluccia: sax tenore e soprano, flauto
Giampaolo Laurentaci: contrabbasso
Mauro Tre: pianoforte, tastiere
 
"ELECTRIC SHEEP" 
Angelo Olivieri: tromba
Joe Nize: voce 
Vincenzo Vicaro: sassofono
Lewis Saccocci: tastiere, electronics
Riccardo Di Fiandra: basso
Daniele Di Pentima: batteria

Giovedì 11 luglio un appuntamento importante che anticipa il ricco e storico cartellone di agosto della XXXIX Edizione del Roccella Jazz Festival, diretta da Vincenzo Staiano. La sezione di luglio ribattezzata "Jonian Sea Waterfront Review", in Largo Colonne Rita Levi Montalcini adiacente al nuovo Waterfront, presenta il concerto di due figure prestigiose del jazz nostrano. In apertura il quartetto di un veterano del jazz italiano, il batterista Aldo Bagnoni, con il suo nuovo progetto The Connection. Il poliedrico musicista barese proporrà un programma di brani che comporranno il suo imminente album. Toccherà poi al progetto Electric Sheep di Angelo Olivieri, un omaggio al mondo dei frattali e al celebre Blade Runner. Il trombettista toscano proporrà un concerto ricco di groove diversi che, con l'aiuto dell'elettronica, si svilupperanno come algoritmi all' interno di generi come l'hip-hop e l'improvvisazione jazz per dar forma a un complesso frattale sonoro che si unirà al rumore di fondo delle onde proveniente dalla battigia di una delle più belle spiagge del Mar Jonio.

La sezione di luglio fa da preludio al programma di agosto, che si terrà dal 12 al 24 con concerti nelle tradizionali location, con masterclass, workshop, installazioni multimediali, seminari e mostre. Saranno circa 148 i musicisti coinvolti, 45 quelli provenienti dall'estero; su un totale di 23 concerti, più della metà saranno prime assolute e prime nazionali. Venerdì 12 toccherà al Chironomids Electric Dream di Giovanni Mancuso con "Jodorowsky's eye" e la Symphònia Band di Arturo Annecchino.

Info: Roccella Jazz Festival 39esima edizione programma Rumori Mediterranei

Leggi tutto

Roccella Jonica (RC): Sfilo x Te, domenica prossima la seconda edizione del gala di beneficenza per "l'Angela Serra – Sezione Locride"

Avvocati, commercialisti, medici, sportivi e rappresentanti di club service "modelli per un giorno" all'insegna della beneficenza.

Domenica 2 giugno, alle ore 18.00, nell'Auditorium "Unità d'Italia" di Roccella Jonica, va in scena la seconda edizione di "Sfilo x Te", gala di beneficenza a sostegno dell'associazione "Angela Serra - sezione Locride" per la ricerca contro il cancro.

Organizzato dall'"Angela Serra – sezione Locride", con il patrocinio del Comune e della Pro Loco di Roccella Jonica, in collaborazione con aziende, club service, testate giornalistiche ed emittenti televisive, l'evento sarà condotto da Katia Aiello e Pino Gagliano e vedrà sfilare in passerella gli abiti delle più eleganti boutique della zona.

Spettacolo e riflessioni sui temi della ricerca si alterneranno con l'unico obiettivo di canalizzare energie e cuore contro la malattia.

Il biglietto d'ingresso ha il costo di 10 euro; l'incasso andrà alla ricerca contro il cancro. Info 347/1510840 

Leggi tutto

"MOVìMUNDI - A Path for Gaia" completa la prima fase del suo cammino, dopo Locri e Siderno, facendo tappa a Roccella Jonica

Venerdì 17 maggio 2019. Continua l’eco del grido al femminile di Movìmundi.

Risuona dalla Piazza Vittorio Veneto di Roccella Jonica – colorata dalla cartellonistica “Azioni efficaci per contrastare i cambiamenti climatici” (a cura di Marilisa Gliozzi e Maria Federico) – con il flah mob coordinato da Anna Pitasi:  “We will rock you” –  ti culleremo! Ti culleremo, Madre Terra… e danzeremo a ritmo con Te – al ritmo di un sirtaki planetario [a cura della maestra Anita Nocera e delle sue allieve], mescolandoci in un grande Abbraccio.

E il tempo ce lo dona sempre la Grecia sapiente… il tempo fecondo, il tempo vero – il Kairòs: il tempo della Prima-vera, «il tempo della Natura, il tempo delle cose che si compiono, dei fiori, dei frutti; il tempo dell’attesa ansiosa (simile a una graviDanza! n.d.r.). Riappropriamoci del Kairòs, non tradiamolo con Crònos (il tempo delle lancette)! In primis le donne, le femmine (sempre madri!) possono fare la loro parte… perché  portano nel grembo il progetto del futuro, di ciò che non è e sarà. Fare ciascuno la propria parte significa accostarci all’educazione materna che le donne possono donarci». È il “movìmundi sapiente”di Giuseppe Bombino (ex-presidente del Parco D’Aspromonte), raccolto empaticamente da Raffaella Rinaldis di Fimmina TV – sensibile attivamente alla tematica della donna (della donna-come-la-Terra) – che, con il supporto di Rossella Scherl,  ha presentato le altre personalità intervenute [Francesco Lombardo, direttore del Porto delle Grazie S.r.l.; Teresa Nesci, presidente della cooperativa “Felici da matti”; Corrado De Luca del Comitato “Fridays For Future Locride” e Martina Raschillà di “Volontari per natura” – Legambiente] nella splendida cornice del Porto della Grazie… al chiaro di luna e di stelle.

“Uomini, è così difficile ascoltare la vostra natura? Siete affini a me, a tutti i pianeti, alla luna, alle stelle e all’Universo intero… Perché Lo portate dentro, dentro di voi; avete la possibilità di diventare stelle, tanta è la Luce che potete coltivare ed emanare” [Lettera di Gaia letta maternamente da Marò D’Agostino].

È la Luce della creatività che emana dalle opere d’arte –  frutto dell’ingegno umano ispiratodal Divino –. Come le opere esposte nella 1ˆ Mostra d’Arte Collettiva di “Movìmundi art” che ha visto la partecipazione di molti artisti (anche forestieri) convenuti a Roccella [Stefania Arsena, Liliana Condemi, Maria Federico, Marilisa Gliozzi, Antonella Iemma, Rosario La Seta, Attilio Papandrea, Enzo Sacco, Nicola Sacco, Rosa Scicolone, Edvige Verzaro, Giovanni Vescio, Rosanna Vescio, Franco Violi, Renzo Calvi], del gruppo Scout della città con le realizzazioni in riciclo creativo e dei ragazzi del Liceo artistico di Siderno con un’installazione realizzata insieme ai docenti. Assieme alla mostra d’arte, ha scandito la serata la proiezione di documentari, video-messaggi e spot sulle buone pratiche ambientali [a cura di Silvia Capogreco e Maria Mazzei].

L’opera-simbolo è stata la CERNIA MANGIA PLASTICA realizzata dal maestro Nicola Sacco appositamente per l’evento e inaugurata con la Consegna della plastica alla cernia da parte del gruppo di fitwalking di Fausto Certomà e di alcuni bambini.

L’atto di consegna della plastica alla cernia – da parte dei bambini, in particolare – è puro  atto etico (poietico) che rievoca l’atto finale del bambino della “Fiaba” di Maria Pia Battaglia [letta da Giovanna Triunveri, Carmen Ferraro, Giovanna Carpentieri, Enza Mandarino, Natalia Pugliese, Antonia Carè –  animata dalle allieve di Anita Nocera e dalle musiche di Gianluca Orando], che sparge al vento i colorati semi della nuova creazione…

E la Vita ricomincia!

È questo il messaggio di speranza anche di “Anime fragili” di Anita Nocera, una pièce di danza sul tema del femminicidio (pluripremiata a livello nazionale) eseguita a fine serata dalle allieve della sua scuola di danza. La Natura, la Terra e la Donna sono legate visceralmente: la Donna è la Terra che sente, soffre, ama. Il rosso e il nero (della coreografia) sono i colori dell’amore e del dolore. Solo l’amore e la solidarietà femminile possono redimere dal dolore e far risorgere la Vita. Grazie, Anita!

E grazie all’unda di Movìmundi che vuole sollevarsi alta e travolgere e far evolvere l’ESSENZA-COSCIENZA di tutti!!!

Un cordiale ringraziamento va all’Amministrazione comunale di Roccella Jonica e alla Capitaneria del Porto delle Grazie – nelle persone del vicesindaco Vittorio Zito e del comandante, tenente di vascello Giuseppe Rolli – per la disponibilità e il patrocinio concesso; e al ristorante Darsena Zero per il buffet servito eticamente (no a piatti e bicchieri di plastica!).

MOVìMUNDI VI DA’ APPUNTAMENTO IN ESTATE CON LA SECONDA FASE DEL SUO CAMMINO…

                                                                                                      Maria Valentina Agostino

Leggi tutto