Menu
Corriere Locride
Il Parco Archeologico urbano di Brancaleone Vetus chiuso ai visitatori; l'appello della Pro-Loco!

Il Parco Archeologico urbano d…

Non si arresta la cont...

La democrazia a zumpa filici (Africo e dintorni)

La democrazia a zumpa filici (…

di Bruno Salvatore Luc...

Poste Italiane: a Reggio Calabria un’azienda a misura di bambino

Poste Italiane: a Reggio Calab…

Reggio Calabria, 6 dic...

Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Presentato a Lamezia Terme «Leopardi e L’Infinito» di Raffaele Gaetano

Presentato a Lamezia Terme «Le…

Presentato sabato scor...

Nota stampa della Fsi - Usae sull'adempimento dei LEA regionali in sanità

Nota stampa della Fsi - Usae s…

FSI - USAE FEDERAZIONE...

Reggio: «Comitati “politici” per risolvere i problemi dei cittadini?»

Reggio: «Comitati “politici” p…

«Non abbiamo la presun...

Locride. Riunione dei Commissari dei Circoli di Fratelli d’Italia di Ardore, Bovalino, Caulonia, Gioiosa Ionica e Siderno: «soddisfazione per la nomina del nuovo Commissario Regionale»

Locride. Riunione dei Commissa…

«Dopo i proficui lavor...

Prev Next

Bruzzano (RC): alla "Casa del bambino" finalmente riaperta, canti gioiosi per la festa di Ognissanti

  •   Redazione
Bruzzano (RC): alla "Casa del bambino" finalmente riaperta, canti gioiosi per la festa di Ognissanti

La scuola per l'infanzia "Casa del bambino" di Bruzzano Zeffirio (RC), riaperta dopo un periodo in cui si pensava che sarebbe rimasta chiusa, ha festeggiato il ponte di Ognissanti in grande stile. Una festa gioiosa con canti e sfilata dei piccoli alunni, accompagnati da genitori e docenti, per le vie del paese. Un momento di festa per tutta la comunità che ci teneva tanto alla scuola per i più piccoli e che è stata esaudita nel desiderio di rivederla aperta grazie all'impegno profuso dal Vescovo Oliva e alla disponibilità della direttrice della struttura Gabriella Lama. «È stato emozionante vedere i bimbi felici e i genitori entusiasti, contenti di avere superato momenti tristi quando la scuola ormai si pensava chiusa definitivamente» dicono all'unisono dirigente e docenti.