Menu
Corriere Locride
Santo Biondo (Segretario generale Uil Calabria) chiede un confronto con i candidati governatori

Santo Biondo (Segretario gener…

Sant’Eufemia - Lamezia...

Tansi: “La Polizia locale calabrese? Tutto da rifare”

Tansi: “La Polizia locale cala…

‹‹Bisogna riorganizzar...

Tansi: “La strada verso la nuova Calabria passa dai trasporti”

Tansi: “La strada verso la nuo…

A Pellaro ha illustrat...

Cinzia Costa protagonista del videoclip “Noi ci saremo ancora”

Cinzia Costa protagonista del …

«L’attrice sidernese p...

A Sant’Agata del Bianco, domenica 22 dicembre, LA MAGIA DEL NATALE

A Sant’Agata del Bianco, domen…

Si svolgerà domenica 2...

L'On. Nicola Irto visita la nuova sede del 'Rhegium Julii'

L'On. Nicola Irto visita la nu…

Giovedì 12 dicembre ...

Arriva “Salus” il nuovo libro dello scrittore palmese Oreste Kessel Pace. Tra mitologia e tradizioni

Arriva “Salus” il nuovo libro …

di SIGFRIDO PARRELLO ...

Reggio. Venerdì 20 dicembre il Circolo Culturale "L'Agorà" conclude il programma del 2019 con la presentazione dell'ultimo romanzo di Demetrio Casile "Casile Eroe per necessità"

Reggio. Venerdì 20 dicembre il…

Il Circolo Cultur...

CasaPound Calabria: «la politica rispetti i calabresi, no a giochi di palazzo ma alternativa concreta»

CasaPound Calabria: «la politi…

Riceviamo e pubblichia...

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La ladra di libri” si presenta il saggio di Raffaele Rio “Ritorno al turismo. Un viaggio consapevole dentro il sistema Calabria”

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La…

Si chiama “Ritorno al ...

Prev Next

Locri (RC): l'Istituto De Amicis – Maresca dice no alla plastica a scuola

  •   Redazione
Locri (RC): l'Istituto De Amicis – Maresca dice no alla plastica a scuola

L'istituto comprensivo DE AMICIS-MARESCA di LOCRI continua ad attivarsi nelle azioni di sensibilizzazione sulle tematiche ambientali riguardanti i rifiuti e la raccolta differenziata, il disboscamento, le risorse idriche, i cambiamenti climatici, la raccolta tappi per realizzare pozzi d'acqua in Africa lo sviluppo sostenibile e non per ultimo la riduzione della plastica a scuola.

Alcune settimane fa la D.S. Agata Alafaci ha accolto la proposta della referente di ed. ambientale della scuola secondaria di primo grado di ridurre il consumo di plastica a scuola sostituendo le bottigliette di plastica con le borracce. La proposta è giunta al comitato delle studentesse e degli studenti e i vari rappresentanti hanno riportato l'invito della D.S. nelle rispettive classi.

Considerando la grandezza dell'I.C. De Amicis Maresca con oltre 1400 alunni tra quelli dell'infanzia, primaria e secondaria, senza poi contare il numero elevato di personale docente e ATA, la riduzione di plastica giornaliera diventa rilevante.

I risultati positivi si cominciano a intravedere in quanto, di giorno in giorno, aumentano le borracce e diminuiscono le bottiglie di plastica.


Tags

Locride,