Settembre 23, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Sette cose su MIUI, One UI e altri livelli di personalizzazione richiesti da Android ‘Stock’

Ti diremo alcune delle funzionalità più popolari del livello di personalizzazione che ci piacerebbe vedere in modo nativo su Android. Mentre Google offre una versione “pulita” del suo sistema operativo, I produttori spesso includono funzioni per dare un valore differenziale al loro mantello.

È comune I livelli di personalizzazione hanno più funzioni rispetto all’originale Android, sebbene questo a volte risieda in prestazioni peggiori, essendo più pesanti. Esaminiamo i lavori Interfaccia utente singolae MIUI E gli altri livelli che vorremmo vedere nella versione più pura di Android.

La scelta originale per la pulizia delle cuffie

A livello di implementazione, questa opzione MIUI non potrebbe essere più semplice: programma un suono di 30 secondi per ottenere il massimo dall’altoparlante. attualmente Questa opzione è disponibile sui telefoni cellulari Xiaomi da Impostazioni aggiuntive, una funzione che difficilmente aggiunge peso alla ROM ed è molto utile per la manutenzione dei nostri dispositivi.

Modalità di gioco più ambiziosa

Schemi di gioco

con arrivo Android 12 Origine Nuova modalità di gioco Android, un’interessante proposta che consente di conoscere gli FPS dei giochi, creare miglioramenti di sistema e trasmettere su YouTube Live, tra le altre cose. però, Questa modalità di gioco è ancora molto lontana da quelle offerte da Samsung, Xiaomi o brand come Asus. Essendo una funzione per f GiocatoriNon sarebbe male avere un maggiore controllo sul telefono a livello di GPU, profili a livello di CPU, profili colore durante l’esecuzione, ecc.

Un’app galleria completa e locale

Google Foto

L’originale Android Stock Gallery è Google Foto, un’app inclusa nel pacchetto principale di Google Apps. Dal momento che non è più gratuito, non è la scelta migliore per tutti gli utenti, per cui potrebbe essere necessario utilizzare le app della galleria originali del produttore. È tempo che Android abbia una buona app per la galleria nativa, con la sincronizzazione (se ci piace) in Google Foto, ma con una buona parte delle opzioni di fotoritocco native funzionanti sul dispositivo.

READ  L'unico possesso sulla Terra è detenuto da una persona che vuole raggiungere Marte

Temi scaricabili

Uno dei temi dell'interfaccia utente

Uno dei punti di forza di Android è la sua capacità di personalizzazione. Con Android 12 arrivano i temi che si adattano allo sfondo, ma non abbiamo ancora un motore nativo con temi scaricabili da Google Play o in formato APK. Quelli di noi che provengono dal mondo delle ROM personalizzate stanno perdendo opzioni come CyanogenMod Themes, qualcosa di simile ai temi MIUI o One UI stessi.

Modalità Combo Wi-Fi

Img 2020823 144612

Attualmente in Android 12 è presente un’opzione chiamata “Connettività adattiva”, che promette di gestire le connessioni di rete in modo più efficiente. Tuttavia, in MIUI 12.5 WiFi Assistant troviamo opzioni sorprendenti, come la Modalità traffico, che lo consente Dai priorità alle app in primo piano rispetto alle app in backgroundOppure aumenta la velocità del tuo WiFi dual band o combina i dati con il WiFi per migliorare la connettività.

Buon metodo di aggiornamento locale

oneplus

Android non include originariamente alcuna possibilità di aggiornamento in locale, ovvero: scaricare il pacchetto di aggiornamento dal sito Web del produttore e aggiornarlo con il suddetto pacchetto scaricato localmente sul telefono. Produttori come Xiaomi o OnePlus lo consentono Non c’è bisogno di aspettare settimane (o addirittura mesi) per raggiungerci tramite OTA. Nel caso dei pixel, di solito non ci sono molti problemi, vengono tutti aggiornati lo stesso giorno, ma la funzionalità originale di tutti i produttori per avere questa opzione sarebbe un grande vantaggio.

Sposta rapidamente le app da un desktop all’altro

oos

Potresti non conoscere questa funzione, è presente sui cellulari Xiaomi e anche su iPhone. Nella maggior parte delle ROM, se vogliamo spostare un’applicazione da un desktop all’altro, Dobbiamo selezionare l’applicazione, lasciarla compressa e trascinarla sul lato del desktop, per passare alla fase successiva.

READ  L'Autorità colombiana per l'immigrazione ha confermato che il cittadino siriano catturato sarà espulso per dieci anni

C’è un’opzione “ereditata” dall’iPhone che lo consente Tieni premuta l’app e scorri con un altro dito tra le scrivanie, così possiamo spostare e rilasciare rapidamente l’app sul desktop che desideriamo. È la solita opzione di cui non si parla molto, ma questa può farti risparmiare un sacco di tempo.