Settembre 23, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Silvio Rodriguez mette in evidenza i risultati della scienza cubana di fronte al COVID-19 | Notizia

Il cantautore Silvio Rodriguez ha commentato che se ciò che è stato speso nel mondo in armi fosse utilizzato per questioni di salute, allora tutto sarebbe ora molto diverso in relazione all’epidemia di Covid-19, e ha evidenziato il lavoro della bandiera cubana prima del virus Corona . Nonostante l’embargo americano.

Leggi anche:

Cuba sostiene l’uso di emergenza del Sovrano 02 nell’età dei bambini

In una lunga intervista con la giornalista argentina Felicitas Bonavita su AM 750 Radio, i trovatori cubani hanno parlato della pandemia di coronavirus, del blocco statunitense di Cuba più di 60 anni fa e del presidente Miguel Diaz-Canel.

Rodriguez ha sottolineato che l’epidemia ha rivelato come nei paesi ricchi ci siano importanti fasce di popolazione che non vogliono essere vaccinate, mentre nei poveri molti non possono farlo, anche se lo volessero.

“Viviamo in un mondo contraddittorio e ingiusto. Speriamo che la pandemia aiuti coloro che decidono nel mondo a pensare meglio a tutta questa questione. E speriamo che tutto questo ci renda più umani. Questo è ciò di cui abbiamo bisogno”, disse, precisando.

Nella conversazione, ha evidenziato i progressi della scienza sull’isola sotto la “decisione storica” ​​di Fidel Castro di incoraggiare la formazione di professionisti della salute e ricercatori.

“Fidel Castro ha ripetuto molte volte che dobbiamo essere un paese di uomini e donne di scienza, motivo per cui abbiamo questi vaccini e gli altri tre candidati ancora in fase di sperimentazione”, ha affermato.

Rodriguez ha aggiunto: “Oltre al talento e all’altruismo dei nostri scienziati, questi vaccini esistono grazie alla visione e agli sforzi compiuti nell’assemblare e continuare la scienza medica a Cuba. Fidel è stato il più responsabile di questo.

READ  Le startup della medicina digitale sono tra le più ricercate nel 2021

E sul blocco Usa ha commentato che è inevitabile che lo scopo sarà quello di soffocare economicamente le persone, e ha ricordato che in mezzo all’epidemia che ha causato un calo del turismo, le 243 misure imposte dall’ex presidente Donald Trump sono rimaste in vigore . Potenza. all’isola.

Rodriguez ha sottolineato che il presidente Joe Biden, anche oggi, non solo ha lasciato le azioni di Trump così com’è, ma le ha anche approfondite. Hanno messo in atto una serie di ostacoli per creare una sensazione ancora più soffocante.

Riguardo al presidente Miguel Diaz-Canel, Rodríguez ha affermato che il presidente cubano “riconosce che la sua leadership sta inaugurando una nuova fase, un nuovo impegno tra il governo e il popolo”.

“Per la prima volta, i leader storici della rivoluzione non erano in primo piano – ha detto il cantante -. Vedo un presidente che è costantemente in movimento ad ascoltare persone provenienti da diversi campi del sapere”.

Ha denunciato che l’arrivo del governo Díaz-Canel, nel 2018, ha causato un aumento degli attacchi contro Cuba da parte del regime imperiale. Vedono in questa assenza un fattore di debolezza, ed è per questo che moltiplicano l’aggressività”.