Menu
Corriere Locride
Siderno. Al via da giovedì 10 ottobre, da “MAG. La ladra di libri”, il nuovo corso professionale a cura di Amalia Papasidero

Siderno. Al via da giovedì 10 …

“L’attività editoriale...

Ai domiciliari un giovane corriere fermato dai finanzieri nel porto di Reggio Calabria con oltre un chilo di cocaina

Ai domiciliari un giovane corr…

Il signor Giuseppe Var...

Sant’Eufemia d’Aspromonte. Giovedì 19 settembre si terrà la conferenza stampa di presentazione del Convegno CALABRIA “ANIMA MEDITERRANEA” – “Ponte tra Meridione e Settentrione”

Sant’Eufemia d’Aspromonte. Gio…

Giovedì 19 settembre a...

Calabria, Anas: incidente sulla statale 106 “Jonica” a Brancaleone

Calabria, Anas: incidente sull…

L'incidente ha coinvol...

Incontro del Partito Comunista con i lavoratori di "Locride Ambiente" aperto a cittadini e forze politiche e sindacali

Incontro del Partito Comunista…

Si è svolto  lune...

Enrico Panini annuncia il calabrese Conia responsabile del Mezzogiorno DemA

Enrico Panini annuncia il cala…

Sabato 14 settembre, a...

Bovalino (RC):  domani primo impegno ufficiale per il Bovalino Calcio a 5 (Coppa di Divisione)

Bovalino (RC): domani primo i…

di Pasquale Rosaci - P...

Nuovo ridimensionamento dell'Ospedale di Locri: nota stampa del partito comunista (federazione provinciale di Reggio Calabria)

Nuovo ridimensionamento dell'O…

«La notizia, poco fa d...

Nuovo Governo: Nota stampa del Segretario generale di Uil Calabria

Nuovo Governo: Nota stampa del…

Uil Regionale Calabria...

Poste Italiane: nuove divise per i portalettere della provincia di Reggio Calabria

Poste Italiane: nuove divise p…

REGGIO CALABRIA, 10 se...

Prev Next

Calabria, viadotto Cannavino: sopralluogo tecnico effettuato da Anas

  •   Redazione
Calabria, viadotto Cannavino: sopralluogo tecnico effettuato da Anas

Catanzaro, 29 gennaio 2019

 

A seguito di segnalazioni e notizie diffuse sul web e sui social network in merito al viadotto Cannavino in località Celico, è opportuno precisare quanto segue.

 

Dal sopralluogo effettuato questa mattina  da parte  dei Tecnici Anas, si è potuto constatare la presenza di piccole porzioni di calcestruzzo sul tratto di strada comunale 'bypassata' dal viadotto Cannavino.

 

Allo stato attuale sono in corso verifiche tecniche per stabilire l'origine di tali porzioni di calcestruzzo e a tal riguardo Anas precisa che non sussistono criticità per la staticità dell'opera d'arte.

 

Inoltre si comunica che è stata ultimata la progettazione dell'intervento per l'adeguamento sismico del viadotto il cui avvio dei  lavori è previsto a partire entro la primavera del 2019.

 

Infine si rappresenta che è stato avviato un tavolo tecnico di confronto con i rappresentati del territorio per definire le opere compensative.

 

L'intervento avrà un importo di 4 milioni di euro ed una durata di circa dodici mesi, con l'esecuzione dello stesso si procederà ad un ripristino corticale del calcestruzzo e all' adeguamento sismico secondo la normativa vigente.

 

Dalle prime verifiche in corso risulta che l'origine di tali porzioni di calcestruzzo sia riconducibile ad un piccolo distacco isolato di materiale in corrispondenza dell'unione di due conci del viadotto, a tal riguardo Anas precisa che non sussistono criticità per la staticità dell'opera d'arte.