Menu
Corriere Locride
Regione Calabria. Convegno su mediazione penale e giustizia riparativa

Regione Calabria. Convegno su …

La mediazione penale è...

Convegno in collaborazione tra Inail e patronato Epaca Coldiretti - "Le malattie professionali: ieri, oggi...e domani?"

Convegno in collaborazione tra…

Si svolgerà venerdì 14...

Ambiente. Dl Semplificazioni, stop al Sistri. Costa: «Uno spreco durato 9 anni e costato più di 141 milioni»

Ambiente. Dl Semplificazioni, …

«Il nuovo sistema di t...

Reggio. CasaPound organizza raccolta alimentare in vista del Natale

Reggio. CasaPound organizza ra…

Reggio Calabria, 11 di...

Coldiretti: fatturazione elettronica e olivicoltura domani martedì 11 dicembre due importanti appuntamenti a Lamezia Terme

Coldiretti: fatturazione elett…

Aceto: «il nostro impe...

Sanità: «Riflessioni del Sindaco Calabrese in merito al "caos" che vige nell'Asp reggina»

Sanità: «Riflessioni del Sinda…

«Caos amministrativo a...

Arriva in Calabria il coro gospel “Composition of Praise”

Arriva in Calabria il coro gos…

Un importante coro ame...

Olimpiadi Nazionali di Astronomia: pubblicati i risultati delle preselezioni

Olimpiadi Nazionali di Astrono…

Il 4 dicembre si è dis...

Reggio. Domenica 9 il "Museo in cammino" con l'Archeotrekking

Reggio. Domenica 9 il "Mu…

Il progetto Archeotrek...

Prev Next

Locri. L’Amministrazione Comunale condanna il nuovo grave atto vandalico perpetrato ai danni del Liceo Classico “Ivo Oliveti”

  •   Redazione
Locri. L’Amministrazione Comunale condanna il nuovo grave atto vandalico perpetrato ai danni del Liceo Classico “Ivo Oliveti”

L’Amministrazione Comunale di Locri esprime ferma condanna per l'ennesimo grave e barbaro atto vandalico perpetrato ai danni dell'immobile che ospita il Liceo Classico "Ivo Oliveti" di Locri.

«È assurdo – dice il Sindaco Giovanni Calabrese -, che per la quinta volta in pochi mesi, vandali notturni riescano ad eccedere indisturbati alla struttura scolastica, facendo scempio e razzie di impianti ed attrezzature. Auspichiamo che ci possa essere la massima collaborazione di tutte le componenti, al fine di poter individuare celermente chi continua a mortificare la più nobile ed antica istituzione scolastica della città di Locri e dell’intera Locride.»

L'Amministrazione Comunale ha rinnovato l’invito alla Dirigente Scolastica, Maria Giovanna Autelitano, ed alla Città Metropolitana, Ente competente per l'istruzione superiore, a voler installare un adeguato sistema di sicurezza al fine di scongiurare ulteriori assurdi raid.