Menu
Corriere Locride
Anas: in Gazzetta Ufficiale l'aggiudicazione dei lavori di manutenzione delle opere in verde lungo l’A2 autostrada del Mediterraneo tra le province di Potenza, Cosenza e Catanzaro

Anas: in Gazzetta Ufficiale l'…

Catanzaro, 25 giugno 2...

Progetto Borghi: domani Conferenza dei Sindaci

Progetto Borghi: domani Confer…

Il presidente della Re...

Reggio. Si conclude la stagione dei congressi del Partito Repubblicano Italiano in Calabria

Reggio. Si conclude la stagion…

Con il congresso regio...

Trame. 8, quarta giornata. Tizian: "politica sostenga progetto del tribunale dei minori di Reggio"

Trame. 8, quarta giornata. Tiz…

Paci: «scelta scorta n...

Regione. Avviso per installazione colonnine ricarica veicoli elettrici

Regione. Avviso per installazi…

È stato pubblicato in ...

Reggio. Il 24 giugno la prima "Corri AVIS Gallina – Memorial Demetrio Fanti"

Reggio. Il 24 giugno la prima …

Sport e salute sono un...

Taurianova. Sarà inaugurata domani, Sabato 23 giugno alle ore 17.30, la “Casa della partecipazione” presso l’ex scuola di San Martino

Taurianova. Sarà inaugurata do…

Il progetto - che cons...

Oliverio presenta un romanzo di Mimmo Gangemi in Cittadella

Oliverio presenta un romanzo d…

Il Presidente della Re...

Regione Calabria. Minori stranieri non accompagnati, incontro con l'assessore Robbe

Regione Calabria. Minori stran…

“I minori non sono pro...

Taurianova. Il Comune organizza la prima Edizione del Concorso d’Arte “Alessandro Monteleone”

Taurianova. Il Comune organizz…

L’Amministrazione comu...

Prev Next

Locri. L’Amministrazione Comunale condanna il nuovo grave atto vandalico perpetrato ai danni del Liceo Classico “Ivo Oliveti”

  •   Redazione
Locri. L’Amministrazione Comunale condanna il nuovo grave atto vandalico perpetrato ai danni del Liceo Classico “Ivo Oliveti”

L’Amministrazione Comunale di Locri esprime ferma condanna per l'ennesimo grave e barbaro atto vandalico perpetrato ai danni dell'immobile che ospita il Liceo Classico "Ivo Oliveti" di Locri.

«È assurdo – dice il Sindaco Giovanni Calabrese -, che per la quinta volta in pochi mesi, vandali notturni riescano ad eccedere indisturbati alla struttura scolastica, facendo scempio e razzie di impianti ed attrezzature. Auspichiamo che ci possa essere la massima collaborazione di tutte le componenti, al fine di poter individuare celermente chi continua a mortificare la più nobile ed antica istituzione scolastica della città di Locri e dell’intera Locride.»

L'Amministrazione Comunale ha rinnovato l’invito alla Dirigente Scolastica, Maria Giovanna Autelitano, ed alla Città Metropolitana, Ente competente per l'istruzione superiore, a voler installare un adeguato sistema di sicurezza al fine di scongiurare ulteriori assurdi raid.