Menu
FanduCorriere Locride
Abilitati in Romania. Il consiglio di stato accoglie definitivamente l’appello: la abilitazione all’insegnamento in Romania e il titolo di studio conseguito in Italia non necessita di mutuo riconoscimento. Il Miur ha violato l’art.45 tfue e l’art.1

Abilitati in Romania. Il consi…

«Di particolare import...

Reggio. Alla ricerca del verde pubblico tra incuria e abbandono

Reggio. Alla ricerca del verde…

«La vicenda della riap...

Poste Italiane tra le aziende più attrattive del mondo del lavoro per gli studenti universitari Calabresi

Poste Italiane tra le aziende …

«L’Azienda, guidata da...

Giovani Avvocati reggini - traguardi e prospettive

Giovani Avvocati reggini - tra…

Lo scorso 20 Luglio 20...

Gioiosa Jonica (RC): Al via il FilMuzik Art Festival

Gioiosa Jonica (RC): Al via il…

FilMuzik arts festival...

Poste Italiane: prosegue il piano di riaperture da lunedì 27 luglio torna disponibile l’ufficio di Locri1

Poste Italiane: prosegue il pi…

Reggio Calabria, 23 lu...

Reggio. “Scatti tra Cielo e Terra: l’Astronomia per la legalità e l’inclusione sociale”

Reggio. “Scatti tra Cielo e Te…

«Venerdì a Palazzo Cor...

EasyPark arriva a Roccella Ionica: «ora la sosta si paga anche con l’app»

EasyPark arriva a Roccella Ion…

21 luglio 2020 Da ogg...

A Sant'Ilario dello Jonio : La mostra di Celestino Gagliardi, il racconto di Rehab, l'incontro con Lou Palanca e il loro "Mistero al Cubo", la musica di Gabriele Albanese con la partecipazione speciale di Paolo Sofia

A Sant'Ilario dello Jonio : La…

Venerdì 17 luglio 2020...

In Calabria la finale nazionale delle Olimpiadi di Astronomia: «Il Planetarium Pythagoras scelto tra le 12 sedi nazionali»

In Calabria la finale nazional…

La finale nazionale 20...

Prev Next

Nota stampa dell'Associazione Adda: «Ripresa post Covid non per tutti....i disabili sempre indietro!»

  •   Redazione
Nota stampa dell'Associazione Adda: «Ripresa post Covid non per tutti....i disabili sempre indietro!»

«Come Associazione Adda esprimiamo il nostro sconcerto e siamo vicini a Simona Coluccio, presidente Commatre, che con coraggio denuncia il totale abbandono della sua piccola MariaPia, lasciata senza assistenza necessaria. La vicenda di Mariapia è l'ennesima dimostrazione di mancanza di programmazione e presa in carico sociale/sanitario delle persone più fragili e indifese. Non è concepibile che nel 2020, le persone disabili, in Calabria, non posseggono un progetto di vita (Art 14 legge 328/2000) che,ricordiamo, coinvolge Comune, Asp, Enti territoriali, Specialisti e famiglia.

Il totale abbandono è riscontrabile in tutti gli ambiti: scolastici, sociali, riabilitativi e inclusivi e la pandemia da Covid 19 ha messo a nudo le enormi discordanze e il totale abbandono delle famiglie che si prendono cura.

Noi reagiremo con tutte le nostre forze, pur sapendo,che viviamo nell'ultima Regione d'Italia come spesa procapite per disabile, nell'unica Regione d'Italia che a distanza di 20 anni non applica la regina delle leggi sociali».

Vito Crea-Presidente Adda