Menu
Corriere Locride
Il docufilm “Terra Mia” di Ambrogio Crespi vince al Festival Internazionale del Cinema di Salerno

Il docufilm “Terra Mia” di Amb…

TERRA MIA non è un pa...

Diocesi di Locri-Gerace: « Monsignor Cornelio Femia è tornato alla Casa del Padre»

Diocesi di Locri-Gerace: « Mon…

Questa sera, all’età d...

Nota stampa del Partito Comunista calabrese sulla Sanità regionale

Nota stampa del Partito Comuni…

«Stamane, una delegazi...

Bovalino. Nota stampa del Capogruppo Gruppo consiliare di “Nuova Calabria” sull'emergenza rifiuti

Bovalino. Nota stampa del Capo…

«L’emergenza rifiuti d...

Discarica Comunia, Tansi vs Verduci: “Il vero allarme è sottacere i problemi ai cittadini”

Discarica Comunia, Tansi vs Ve…

«Il geologo replica al...

"Riace che incontra il mare". Martedì 19 all'hotel Federica di Riace Marina la prima presentazione del romanzo di Giuseppe Gervasi

"Riace che incontra il ma…

Inizia martedì 19 nove...

Elezioni Regionali. Santo Biondo (Uil Calabria): «Siamo disponibili al confronto costruttivo con chi ne abbia la volontà»

Elezioni Regionali. Santo Bion…

«Che i bisogni della C...

Bovalino. "Emergenza rifiuti": Avviso del Sindaco  Avv. Vincenzo Maesano

Bovalino. "Emergenza rifi…

C O M U N E  ...

Nasce "il Sipario", la nuova rivista calabrese diretta da Vincenzo Varone

Nasce "il Sipario", …

il SIPARIO Periodico ...

Riace: «Trifoli resta alla guida del suo Comune e continua a portare avanti il suo impegno con gli elettori»

Riace: «Trifoli resta alla gui…

RIACE - Con ordinanza ...

Prev Next

Reggio Calabria. Al "Cilea" il 16, 17, 18 ottobre la masterclass di Francesco Loccisano

  •   Redazione
Reggio Calabria. Al "Cilea" il 16, 17, 18 ottobre la masterclass di Francesco Loccisano

Una tre giorni gratuita su storia, tecnica e suoni della chitarra battente.

Una full immersion nella magia della chitarra battente di Francesco Loccisano. Il 16, 17, 18 ottobre 2019, al Conservatorio "Cilea" di Reggio Calabria, una masterclass su uno strumento di antica origine, oggi attualissimo grazie al musicista Francesco Loccisano che lo ha reso centrale nel suo progetto artistico. È la sintesi di un percorso che ha visto Loccisano precursore nell'intuire le potenzialità espressive di questo strumento, non solo per accompagnare il canto, ma in grado di proporre un repertorio solistico originale e contemporaneo. Insieme a Loccisano, ci saranno il musicista Marcello De Carolis, assistente della masterclass, e l'antropologo Alessandro Cilio, con il coordinamento di Daniela Geria. 

Tre giorni di lezioni gratuite su storia, tecnica e suoni della battente, nelle sale del Conservatorio, dalle 8.30 alle 13.30.

«Giorno 16 faremo un excursus storico sullo strumento, con filmati e immagini. Non mancheranno esempi pratici, quindi, suonatori e musicisti che si esibiranno in delle piccole performance raccontando le diverse sfaccettature stilistiche – spiega Loccisano –. Il secondo giorno, visto che la chitarra battente ha dimostrato di potersi cimentare con diversi stili musicali, vedremo l'intreccio musicale con pianoforte, tromba, clarinetto, percussioni, sperimentando nuove formule di dialogo umano e musicale. Il terzo giorno darò sfogo alla mia musica, racconterò e suonerò il mio repertorio, com'è nato e come ha contribuito alla divulgazione di questo nobile strumento. A farmi compagnia in questa "lezione-concerto" ci sarà Marcello De Carolis, l'occasione per presentare questo nuovo concept chitarristico in duo», mentre sempre nell'ambito della master giorno 17 ottobre terremo un concerto pomeridiano.

Densa e di successo l'estate di Francesco Loccisano che, ormai ben presente sulla scena internazionale, a luglio ha suonato a Vienna, poi di nuovo in Calabria, a Paola per "Radici festival" e, ad agosto, con Junko Ueda, Massimo Cusato e Alessandra Laganà voce, al Teatro greco romano di Portigliola; e poi ancora un suggestivo live sotto una quercia secolare alla Pecora nera di Buturo (Cz), in trio con Tonino Palamara alle percussioni e Antonio Petitto al contrabbasso, e una serata caleidoscopica con Vinicio Capossela al Kaulonia Tarantella Festival. Fine agosto con Marcello de Carolis al Festival Internazionale della Chitarra di Lagonegro (Pz) e, a concludere i live estivi, in Olanda, musica antica in acustico, con l'ensemble de "l'arpeggiata di Christina Pluhar".

Prossimo appuntamento per fine ottobre, dopo Reggio Calabria, al conservatorio di Rabat, in Marocco, per una masterclass sulla chitarra battente.

Per info e prenotazioni alla tre giorni al "Cilea" di Reggio Calabria, 0965/812223.