Menu
Corriere Locride
Messaggio d’auguri per l’Anno Scolastico 2018/2019 del Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria, Maria Rita Calvosa

Messaggio d’auguri per l’Anno …

«L’incarico di Diret...

Reggio. Il comitato "il Popolo di Archi" ha organizzato per domenica 23 una manifestazione di carattere sociale presso la Palestra comunale di Archi

Reggio. Il comitato "il P…

Riceviamo e pubblichia...

Taurianova. Il sindaco Fabio Scionti e gli assessori Raffaella Ferraro e Luigi Mamone hanno presenziato all'inaugurazione del nuovo anno scolastico

Taurianova. Il sindaco Fabio S…

TAURIANOVA – Prima cam...

Coldiretti, credito in agricoltura: serve nuovo credito e la ristrutturazione finanziaria delle aziende

Coldiretti, credito in agricol…

Molinaro: «in assenza ...

La Commissione per le Pari Opportunità della Città Metropolitana di Reggio Calabria: «SI alla doppia preferenza di genere»

La Commissione per le Pari Opp…

Giorno 15 settembre &n...

Serie D. Roccella – Turris 4-1: «poker amaranto»

Serie D. Roccella – Turris 4-1…

Comincia con un pirote...

Servizio Civile Nazionale a Motta San Giovanni con tre progetti della Pro Loco legati alla cultura, alle tradizioni e alla riscoperta del territorio

Servizio Civile Nazionale a Mo…

SERVIZIO CIVILE NAZION...

Reggio. Presentazione del Rhegium Musica Opera Festival

Reggio. Presentazione del Rheg…

Presso l’Auditorium Za...

Catanzaro: domani domenica 16 settembre la processione della santa croce

Catanzaro: domani domenica 16 …

Parrocchia Santa Croce...

Reggio. Archi Calcio, apertura segreteria – 17/18 settembre 2018

Reggio. Archi Calcio, apertura…

L’Archi Calcio comunic...

Prev Next

Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

  •   Redazione
Regione Calabria. Fondi post 2020: partecipa alla consultazione online

La Commissione europea ha lanciato una consultazione online pubblica per valutare l'impatto della politica di coesione rivolta a tutti i cittadini e le parti interessate alle politiche europee, compresi i beneficiari dei programmi e dei fondi dell'UE, come le autorità nazionali, regionali e locali, gli organismi intergovernativi e non governativi, le istituzioni accademiche, le organizzazioni della società civile e le imprese. L'obiettivo dell'iniziativa è realizzare un'attenta valutazione di quel che ha funzionato e di quel che è possibile migliorare in futuro, raccogliendo le priorità di tutte le parti interessate su come sfruttare al meglio le risorse del bilancio dell'UE. Nel 2018, infatti, la Commissione presenterà delle proposte globali per la prossima generazione di programmi nell'ambito del quadro finanziario pluriennale post-2020, che è il bilancio a lungo termine dell'UE. Le proposte della Commissione saranno concepite in modo da permettere all'UE di creare iniziative nei settori in cui il suo intervento può risultare più efficace rispetto all'azione dei singoli Stati membri. "I fondi strutturali europei – dice il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio – svolgono un ruolo importante per lo sviluppo delle Regioni Obiettivo Convergenza e per il rafforzamento delle nostre politiche territoriali in linea con le priorità europee per la crescita intelligente, inclusiva e sostenibile. Invito quindi i cittadini e i portatori d'interesse a compilare il questionario lanciato dalla Commissione europea per fornire proposte e suggerimenti ma anche per giudicare gli interventi che rientrano nell'ambito della politica di coesione. Di fronte al rischio che le politiche di coesione siano fatte oggetto di tagli di bilancio dopo il 2020, una risposta ampia e partecipata alla consultazione invierebbe un segale forte all'UE". È possibile partecipare alla consultazione pubblica rispondendo al questionario online. Per consentire alla Commissione di capire meglio la posizione sostenuta, i partecipanti sono invitati ad approfondire le risposte nei riquadri previsti a tal fine. Il questionario è disponibile in 23 lingue dell'UE. Le risposte possono essere formulate in una qualsiasi delle lingue ufficiali dell'UE. La scadenza della consultazione è fissata al 6 marzo. La compilazione del questionario richiede all'incirca 30 minuti. È possibile scaricare il questionario in formato PDF. Una volta inviato il questionario, è possibile scaricare una copia delle risposte date. Alla fine del questionario si possono caricare documenti giustificativi (max: 1 MB), per integrare il contributo. Nell'interesse della trasparenza, la Commissione europea invita le organizzazioni che desiderano rispondere alla consultazione a iscriversi nel registro per la trasparenza e a sottoscriverne il relativo codice di condotta. Se è un'organizzazione registrata, bisogna indicare il numero di identificazione nel registro quando si risponde al questionario online, in caso contrario è possibile iscriversi qui. Partecipa alla consultazione pubblica: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/2eec41ff-e859-c4c9-1b47-86c508612517?surveylanguage=IT f.d.