Menu
FanduCorriere Locride
Abilitati in Romania. Il consiglio di stato accoglie definitivamente l’appello: la abilitazione all’insegnamento in Romania e il titolo di studio conseguito in Italia non necessita di mutuo riconoscimento. Il Miur ha violato l’art.45 tfue e l’art.1

Abilitati in Romania. Il consi…

«Di particolare import...

Reggio. Alla ricerca del verde pubblico tra incuria e abbandono

Reggio. Alla ricerca del verde…

«La vicenda della riap...

Poste Italiane tra le aziende più attrattive del mondo del lavoro per gli studenti universitari Calabresi

Poste Italiane tra le aziende …

«L’Azienda, guidata da...

Giovani Avvocati reggini - traguardi e prospettive

Giovani Avvocati reggini - tra…

Lo scorso 20 Luglio 20...

Gioiosa Jonica (RC): Al via il FilMuzik Art Festival

Gioiosa Jonica (RC): Al via il…

FilMuzik arts festival...

Poste Italiane: prosegue il piano di riaperture da lunedì 27 luglio torna disponibile l’ufficio di Locri1

Poste Italiane: prosegue il pi…

Reggio Calabria, 23 lu...

Reggio. “Scatti tra Cielo e Terra: l’Astronomia per la legalità e l’inclusione sociale”

Reggio. “Scatti tra Cielo e Te…

«Venerdì a Palazzo Cor...

EasyPark arriva a Roccella Ionica: «ora la sosta si paga anche con l’app»

EasyPark arriva a Roccella Ion…

21 luglio 2020 Da ogg...

A Sant'Ilario dello Jonio : La mostra di Celestino Gagliardi, il racconto di Rehab, l'incontro con Lou Palanca e il loro "Mistero al Cubo", la musica di Gabriele Albanese con la partecipazione speciale di Paolo Sofia

A Sant'Ilario dello Jonio : La…

Venerdì 17 luglio 2020...

In Calabria la finale nazionale delle Olimpiadi di Astronomia: «Il Planetarium Pythagoras scelto tra le 12 sedi nazionali»

In Calabria la finale nazional…

La finale nazionale 20...

Prev Next

Camini: Rinvenute 1.300 piante di canapa indiana

Nella mattinata di domenica 4 agosto 2013 i Carabinieri della Stazione di Riace, insieme a quelli dello Squadrone Cacciatori Calabria, hanno sequestrato una piantagione di canapa indiana.

Nell’ambito di predisposti servizi di contrasto alla produzione di marijuana, i Carabinieri della Stazione di Riace e quelli dello Squadrone “Cacciatori”, hanno dato via alle prime luci dell’alba di domenica scorsa, 4 agosto, ad una battuta che, nell’arco di poche ore, ha portato al rinvenimento di una piantagione di canapa indiana.

Per l’esattezza i militari, giunti in località Palazza del Comune di Camini, dopo aver attraversato un’ampia zona boschiva, all’interno di una fitta macchia mediterranea,  hanno scoperto che era stata realizzata una coltivazione di canapa indiana, con tutti i crismi.

Su un’area demaniale erano state piantate 1300 piante di pregio ed elevato valore economico, tra cui la varietà “Skunk”.

I carabinieri hanno potuto constatare che dietro alla piantagione ritrovata c’era stato un gran lavoro, infatti le piante, che avevano raggiunto ormai l’altezza di oltre 2 metri, erano irrigate da un impianto a goccia che era stato abusivamente allacciato alla rete idrica comunale.

Le piante sono state tutte distrutte sul posto, mentre una decina sono state repertate per le analisi presso i laboratori dell’Arma, al fine di accertare il contenuto di principio attivo.

Leggi tutto
Subscribe to this RSS feed