Menu
FanduCorriere Locride
Nota unitaria di CGIL, CISL e UIL Calabria sulla sanità

Nota unitaria di CGIL, CISL e …

«Potenziare e riorgani...

Roccella Jonica. L'ing. Vanessa Riitano lascia il gruppo di "Roccella Futura" e si costituisce consigliera autonoma

Roccella Jonica. L'ing. Vaness…

La consigliera comunal...

Poste Italiane contro la violenza di genere. Anche in Calabria sui monitor dei 370 sportelli Postamat ATM

Poste Italiane contro la viole…

 «Il numero e l’a...

Calabria, operazione “waterfront”: il funzionario Anas già sospeso nel 2017

Calabria, operazione “waterfro…

In riferimento alle no...

Bovalino. Emergenza Covid19, nota stampa del Capogruppo di “Nuova Calabria”: «i Comuni mettano in campo tutte le strategie per fare emergere i bisogni delle famiglie»

Bovalino. Emergenza Covid19, n…

«L’emergenza Covid19 h...

Poste Italiane: lockdown, in provincia di Reggio Calabria volano l’e-commerce e i pagamenti digitali

Poste Italiane: lockdown, in p…

«Le consegne e-commerc...

Bovalino - Problematica rifiuti - Richiesta congiunta dei gruppi consiliari di convocazione di un Consiglio comunale aperto

Bovalino - Problematica rifiut…

Al Presidente del Con...

Anas: bando per l’assunzione di ingegneri strutturisti

Anas: bando per l’assunzione d…

«Il bando, che rispond...

Comune di Bovalino - Emergenza Covid19 - Richiesta attivazione tavolo tecnico per attività produttive e commerciali

Comune di Bovalino - Emergenza…

Al Sindaco del Comu...

Poste Italiane: prima nella top 100 mondiale dei Brand assicurativi

Poste Italiane: prima nella to…

«Il Gruppo guidato dal...

Prev Next

Bovalino (Rc):Il BC5 consolida la seconda posizione con un'altra bella vittoria

  •   Redazione
Bovalino (Rc):Il BC5 consolida la seconda posizione con un'altra bella vittoria

di Pasquale Rosaci - Per il Bovalino calcio a 5 quella di oggi è stata un’altra bella vittoria, entusiasmante e convincente al tempo stesso, una vittoria che consolida ancor più la seconda posizione in classifica a quota 31 punti dietro il rullo compressore che è il Città di Cosenza che veleggia in testa a quota 43.  Il  Pala La CAVA, gremito di tifosi, ha dato agli uomini del Presidente Scordino la solita spinta che spesso risulta determinante ai fini del risultato, anche per questo i ragazzi di mister Venanzi sono scesi in campo determinati a conseguire  l’intera posta che serve ad alimentare il sogno di un finale di stagione carico ed entusiasmante non solo per la squadra ma anche per tutto l’ambente sportivo bovalinese.  Quella di oggi è stata una gara spigolosa ed a tratti nervosa, l’Akragas pur rimaneggiata è venuta a Bovalino con l’intento di vender cara la pelle ed è riuscita addirittura a chiudere in vantaggio il primo tempo (1-2), ed è stato solo grazie al portiere locale Rocha che il passivo non è stato ancora superiore, infatti, è riuscito a neutralizzare, allo scadere del tempo, un tiro libero degli ospiti fissando il punteggio a favore degli agrigentini con il minimo scarto. Nella ripresa cambia completamente la musica, la porta ospite viene presa letteralmente d’assalto ed i padroni di casa vengono fuori con la loro solita autorità ed impongono ai siciliani una sonora sconfitta (8-2). Le reti per gli amaranto sono state realizzate da: Villoria (4), Scervino /2), Crivi (1) e Federico (1); per gli ospiti sono andati in rete: Caglià (1) e Toledo (1).