Menu
Corriere Locride
Santo Biondo (Segretario generale Uil Calabria) chiede un confronto con i candidati governatori

Santo Biondo (Segretario gener…

Sant’Eufemia - Lamezia...

Tansi: “La Polizia locale calabrese? Tutto da rifare”

Tansi: “La Polizia locale cala…

‹‹Bisogna riorganizzar...

Tansi: “La strada verso la nuova Calabria passa dai trasporti”

Tansi: “La strada verso la nuo…

A Pellaro ha illustrat...

Cinzia Costa protagonista del videoclip “Noi ci saremo ancora”

Cinzia Costa protagonista del …

«L’attrice sidernese p...

A Sant’Agata del Bianco, domenica 22 dicembre, LA MAGIA DEL NATALE

A Sant’Agata del Bianco, domen…

Si svolgerà domenica 2...

L'On. Nicola Irto visita la nuova sede del 'Rhegium Julii'

L'On. Nicola Irto visita la nu…

Giovedì 12 dicembre ...

Arriva “Salus” il nuovo libro dello scrittore palmese Oreste Kessel Pace. Tra mitologia e tradizioni

Arriva “Salus” il nuovo libro …

di SIGFRIDO PARRELLO ...

Reggio. Venerdì 20 dicembre il Circolo Culturale "L'Agorà" conclude il programma del 2019 con la presentazione dell'ultimo romanzo di Demetrio Casile "Casile Eroe per necessità"

Reggio. Venerdì 20 dicembre il…

Il Circolo Cultur...

CasaPound Calabria: «la politica rispetti i calabresi, no a giochi di palazzo ma alternativa concreta»

CasaPound Calabria: «la politi…

Riceviamo e pubblichia...

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La ladra di libri” si presenta il saggio di Raffaele Rio “Ritorno al turismo. Un viaggio consapevole dentro il sistema Calabria”

Siderno. Sabato 21 da “MAG. La…

Si chiama “Ritorno al ...

Prev Next

Bovalino (Rc): un convincente BC5 sovrasta nettamente il fanalino di coda Mascalucia (11-5)

  •   Redazione
Bovalino (Rc): un convincente BC5  sovrasta nettamente il fanalino di coda Mascalucia (11-5)

 

Dopo la sconfitta di Lamezia Terme della settimana scorsa serviva una vittoria convincente per ridare fiducia e slancio ai ragazzi di mister Venanzi,  per continuare il percorso nelle zone alte della classifica del campionato di serie B nazionale, e così è stato. 11 a 5, questo il risultato finale dell’incontro che si è disputato ieri al Pala La Cava di Bovalino tra il Bovalino calcio a 5 e l’Agriplus Mascalucia, fanalino di coda con soli due punti in classifica. Netto il divario delle forze in campo, i ragazzi di mister Venanzi sin dalle prime battute hanno fatto capire subito agli ospiti catanesi che non avrebbero fatto sconti ed infatti, solo dopo dieci minuti di gioco, erano avanti di ben quattro reti. Concentrazione, ritmo e tecnica sopraffina, questi gli elementi messi in campo da Federico e compagni, elementi che hanno spento sul nascere ogni tentativo di replica da parte dei ragazzi di mister Conti. La compagine amaranto (scesa in campo con una tenuta di colore gialla per questione di cromia con gli ospiti)  domina il gioco in maniera autorevole, solo dopo 100” secondi è Scervino (autore alla fine di quattro reti) ad aprire le danze, a seguire Robledo, Scervino ancora, Crespo, Scordino e Scervino per il tris personale; mentre è Fassari (ottima la sua prestazione) a dare un lampo di luce con una doppietta realizzata nello spazio di un solo minuto; la prima frazione di gioco si chiude così sul risultato di 6 a 2 per i padroni di casa.  La ripresa non cambia nella sostanza nonostante una maggiore reazione da parte dei catanesi che approfittano, ad un certo punto, della sostituzione del portiere titolare dei padroni di casa Matheus Dias Rocha (eccellente la sua prestazione) che fa posto al giovane Pavone, il quale si dimostra un po incerto in qualche occasione ed è stato responsabile anche di una espulsione che ha permesso agli ospiti di realizzare tre reti per portarsi sul 9 a 5. Negli ultimissimi due minuti dell’incontro, le reti di Scervino e Gelonese chiudono l’incontro con il risultato finale di 11 a 5. Per gli amaranto, la vittoria di ieri è stata una iniezione di fiducia in attesa del big match che si svolgerà il  prossimo 14/12/2019 a Cosenza con la capolista, il “Città di Cosenza” che guida il campionato con 22 punti.

BOVALINO-AGRIPLUS MASCALUCIA 11-5

Bovalino: Bovalino: Dias, Geleone, Benavoli, Crespo, Papalia, Scervino, Avarello, Robledo, Pavone, Villoria, Federico, Pavone. All. Venanzi

Agr. Mascalucia: Agosta, De Luca, Famà, Riolo, Saraceno, Gualtieri, Fassari, Spalletta, Caruso, Bertone, Spalletta. All. Conti

Marcatori: 1’45” pt Scervino (Bo), 3’50” pt Robledo (Bo), 7’20” pt Scervino (Bo), 8’50” pt Crespo (Bo), 16’00 pt Scordino (Bo), 18’10” pt Robledo (Bo), 19’10” pt Fassari (Ma), 19’55” pt Fassari (Ma), 3’40” st Villoria (Bo), 4’50” st Fassari (Ma), 6’50” st Scervino (Bo), 10’10” st Fassari (Ma), 15’30” st Scervino Bo), 16’00 st Fassari (Ma), 18’30 Scervino (Bo), 19’30” Gelonese (Bo)