Menu
FanduCorriere Locride
Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Nour Eddine Fatty e l'esilio del flautista: «Nella Locride la presentazione del libro del grande musicista»

Nour Eddine Fatty e l'esilio d…

Dice di aver sempre pe...

Prev Next

Bovalino (Rc): un convincente BC5 sovrasta nettamente il fanalino di coda Mascalucia (11-5)

  •   Redazione
Bovalino (Rc): un convincente BC5  sovrasta nettamente il fanalino di coda Mascalucia (11-5)

 

Dopo la sconfitta di Lamezia Terme della settimana scorsa serviva una vittoria convincente per ridare fiducia e slancio ai ragazzi di mister Venanzi,  per continuare il percorso nelle zone alte della classifica del campionato di serie B nazionale, e così è stato. 11 a 5, questo il risultato finale dell’incontro che si è disputato ieri al Pala La Cava di Bovalino tra il Bovalino calcio a 5 e l’Agriplus Mascalucia, fanalino di coda con soli due punti in classifica. Netto il divario delle forze in campo, i ragazzi di mister Venanzi sin dalle prime battute hanno fatto capire subito agli ospiti catanesi che non avrebbero fatto sconti ed infatti, solo dopo dieci minuti di gioco, erano avanti di ben quattro reti. Concentrazione, ritmo e tecnica sopraffina, questi gli elementi messi in campo da Federico e compagni, elementi che hanno spento sul nascere ogni tentativo di replica da parte dei ragazzi di mister Conti. La compagine amaranto (scesa in campo con una tenuta di colore gialla per questione di cromia con gli ospiti)  domina il gioco in maniera autorevole, solo dopo 100” secondi è Scervino (autore alla fine di quattro reti) ad aprire le danze, a seguire Robledo, Scervino ancora, Crespo, Scordino e Scervino per il tris personale; mentre è Fassari (ottima la sua prestazione) a dare un lampo di luce con una doppietta realizzata nello spazio di un solo minuto; la prima frazione di gioco si chiude così sul risultato di 6 a 2 per i padroni di casa.  La ripresa non cambia nella sostanza nonostante una maggiore reazione da parte dei catanesi che approfittano, ad un certo punto, della sostituzione del portiere titolare dei padroni di casa Matheus Dias Rocha (eccellente la sua prestazione) che fa posto al giovane Pavone, il quale si dimostra un po incerto in qualche occasione ed è stato responsabile anche di una espulsione che ha permesso agli ospiti di realizzare tre reti per portarsi sul 9 a 5. Negli ultimissimi due minuti dell’incontro, le reti di Scervino e Gelonese chiudono l’incontro con il risultato finale di 11 a 5. Per gli amaranto, la vittoria di ieri è stata una iniezione di fiducia in attesa del big match che si svolgerà il  prossimo 14/12/2019 a Cosenza con la capolista, il “Città di Cosenza” che guida il campionato con 22 punti.

BOVALINO-AGRIPLUS MASCALUCIA 11-5

Bovalino: Bovalino: Dias, Geleone, Benavoli, Crespo, Papalia, Scervino, Avarello, Robledo, Pavone, Villoria, Federico, Pavone. All. Venanzi

Agr. Mascalucia: Agosta, De Luca, Famà, Riolo, Saraceno, Gualtieri, Fassari, Spalletta, Caruso, Bertone, Spalletta. All. Conti

Marcatori: 1’45” pt Scervino (Bo), 3’50” pt Robledo (Bo), 7’20” pt Scervino (Bo), 8’50” pt Crespo (Bo), 16’00 pt Scordino (Bo), 18’10” pt Robledo (Bo), 19’10” pt Fassari (Ma), 19’55” pt Fassari (Ma), 3’40” st Villoria (Bo), 4’50” st Fassari (Ma), 6’50” st Scervino (Bo), 10’10” st Fassari (Ma), 15’30” st Scervino Bo), 16’00 st Fassari (Ma), 18’30 Scervino (Bo), 19’30” Gelonese (Bo)