Menu
FanduCorriere Locride
Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Nour Eddine Fatty e l'esilio del flautista: «Nella Locride la presentazione del libro del grande musicista»

Nour Eddine Fatty e l'esilio d…

Dice di aver sempre pe...

Prev Next

La ultracentenaria Palmese battuta a Messina solo all’87’

  •   Sigfrido Parrello
La ultracentenaria Palmese battuta a Messina solo all’87’

di SIGFRIDO PARRELLO -

TABELLINO E CRONACA DEL MATCH:

RETE: 42' st Bevis
F.C. MESSINA: Marone, Giuffrida (K), Fissore, Marchetti (VK), Quitadamo (16 st Geran), Casella, Brunetti (35'st Carrozza), Correnti (3'st Camara), Coria, Bevis, Dambros (44' st Fernandez). A disposizione: Aiello, Aprile, Santapaola, Miele, Pini. Allenatore: Ernesto Gabriele.

U.S. PALMESE 1912: Cannizzaro, Occhiuto, Carrozza, Villa, Maesano, Misale, Bonadio (VK), Giorgiò (7'st Carbone), Tiboni (K) (38'st Scopelliti), Condemi, Verdirosi (29'st Battaglia). A disposizione: Zoccoli, Germanò, Romagnino, Tassi, Santamaria, Battista. Allenatore: Natale Iannì
ARBITRO: Davide Gandino della Sezione A.I.A. di Alessandria.

ASSISTENTI: Adriano Gervasoni della Sezione A.I.A. di Bergamo e Mattia Morotti della Sezione A.I.A. di Bergamo.

PALMI (RC) - Prima occasione della partita per i siciliani al 9' con una sponda in area neroverde di Fissore per Quitadamo che da distanza ravvicinata dalla porta si fa fermare dall’ottimo portiere della Palmese Loris Cannizzaro. Il Football Club Messina insiste così al 28' Dambros entra in area di rigore calciando centrale. Due minuti dopo si ripete l’ottimo Cannizzaro in uscita sul colpo di testa ravvicinato di Coria. Al 34' azione personale di Dambros con destro potente terminato a lato. Ancora super-Cannizzaro su Dambros che vola e respinge in angolo.

Durante la ripresa l’Fc Messina al 5’ minuto colpisce l'incrocio con Coria di testa. I giallorossi peloritani insistono anche al 10’ quando una sponda di Fissore per Casella non produce nulla di buono con la difesa neroverde dell’undici di mister Natale Iannì che si salva ancora una volta. La ultracentenaria U.S. Palmese 1912 si fa vedere per la prima volta sfiorando la rete su calcio di punizione dal limite al 19’ limite con Misale che calcia ma il portiere giallorosso Marone compie il miracolo deviando. La Palmese a questo punto crede fortemente nel pareggio ma viene battuta a tre minuti dal triplice fischio finale quando Bevis trova l'angolino basso dopo una mischia in area neroverde realizzando la rete decisiva.