Menu
Corriere Locride
Regione Calabria. Convegno su mediazione penale e giustizia riparativa

Regione Calabria. Convegno su …

La mediazione penale è...

Convegno in collaborazione tra Inail e patronato Epaca Coldiretti - "Le malattie professionali: ieri, oggi...e domani?"

Convegno in collaborazione tra…

Si svolgerà venerdì 14...

Ambiente. Dl Semplificazioni, stop al Sistri. Costa: «Uno spreco durato 9 anni e costato più di 141 milioni»

Ambiente. Dl Semplificazioni, …

«Il nuovo sistema di t...

Reggio. CasaPound organizza raccolta alimentare in vista del Natale

Reggio. CasaPound organizza ra…

Reggio Calabria, 11 di...

Coldiretti: fatturazione elettronica e olivicoltura domani martedì 11 dicembre due importanti appuntamenti a Lamezia Terme

Coldiretti: fatturazione elett…

Aceto: «il nostro impe...

Sanità: «Riflessioni del Sindaco Calabrese in merito al "caos" che vige nell'Asp reggina»

Sanità: «Riflessioni del Sinda…

«Caos amministrativo a...

Arriva in Calabria il coro gospel “Composition of Praise”

Arriva in Calabria il coro gos…

Un importante coro ame...

Olimpiadi Nazionali di Astronomia: pubblicati i risultati delle preselezioni

Olimpiadi Nazionali di Astrono…

Il 4 dicembre si è dis...

Reggio. Domenica 9 il "Museo in cammino" con l'Archeotrekking

Reggio. Domenica 9 il "Mu…

Il progetto Archeotrek...

Prev Next

Roccella- Nocerina 1-2: arriva un ko in casa dai blasonati molossi

  •   Redazione
Roccella- Nocerina 1-2: arriva un ko in casa dai blasonati molossi

I padroni di casa a causa delle ultime brutte prestazioni hanno provato a mettere in difficoltà la squadra avversaria, ma dal canto loro, la Nocerina alla fine dei novanta minuti rientra a casa con la terza vittoria in trasferta e settimo risultato utile consecutivo. L’undici di Loccisano che oggi sostituiva lo squalificato Giampà parte a razzo, e, prova a concretizzare da subito le azioni che costruisce, in particolare con Feola al 18’pt e con Kargbo più tardi. Purtroppo è la Nocerina ad andare in vantaggio al 35’pt con Simonetti che in piena area di rigore trafigge Scuffia. Il primo tempo quindi si chiude con i molossi in vantaggio. La ripresa inizia nel peggiore dei modi per i calabresi che vanno sotto dopo soli due minuti, il gol è di Ruggiero, che mette la palla alle spalle del portiere grazie ad una punizione magistrale. Il Roccella però non ha alcuna intenzione di mollare e crea diverse azioni da gol. Il giocatore che ha dato più filo da torcere alla difesa rossonera si dimostra Gattabria che sfiora più volte la rete. La gara ha un sussulto quando, i padroni di casa, finalmente accorciano le distanze con il neo entrato Santoro che segna in mischia. Galvanizzati dalla rete i calabresi provano il tutto per tutto negli ultimi minuti ma è brava la Nocerina a sapersi difendere. La gara va avanti cosi fino al triplice fischio dell’arbitro.

ROCCELLA-NOCERINA  1-2

ROCCELLA: Scuffia, Cordova, Strumbo, Catalano, Rondinelli (60' Tassone), Vuletic (45' Sicurella), Voltasio, Dicuonzo, Faella (68' Santoro), Kargbo, Gattabria. a disposizione: Spano, Osei, Filippone, Braglia, Riitano, De Luca. All. Loccisano (squalificato Giampà).

NOCERINA: Feola, Vuolo, Salto, Pecora (38' st Di Feo), Caso, Festa (28' st Vatiero), Odierna, Ruggiero, Simonetti (43' st Orlando), Giorgio  (15' st Cioffi), Cardone. A disp: Novelli, Accardo, Capaccio, Di Martino, Iodice. All. Viscido

Marcatori: 34' Simonetti, 48' Ruggiero, 92'Santoro

Arbitro: Gullotta di Siracusa

Ammoniti Pecora, Cardone, Feola(N), Catalano, Kargbo (R)