Menu
FanduCorriere Locride
Reggio Calabria. Il Circolo Culturale “G. Calogero” organizza il convegno “La Rivolta di Reggio del 1970 tra società cultura e storia”

Reggio Calabria. Il Circolo Cu…

In occasione del cinqu...

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PALMI. Iniziato il delicato intervento di restauro della monumentale statua di San Girolamo a Cittanova

DIOCESI OPPIDO MAMERTINA - PAL…

È iniziato il delicato...

Gli alunni del “Gemelli Careri” di Oppido Mamertina alla quinta edizione del concorso “Archivio Nazionale dei monumenti adottati dalle scuole italiane”, con un corto su “lo scoglio dell’ulivo di Palmi”

Gli alunni del “Gemelli Careri…

Il progetto didattico,...

Poste Italiane contribuisce allo sviluppo economico e sociale del paese

Poste Italiane contribuisce al…

«Nel 2019 le attività ...

Bovalino: l'Adda richiede segnaletica e spazi per disabili

Bovalino: l'Adda richiede segn…

L'associazione Adda, s...

"Distanti", il nuovo libro edito da Falzea

"Distanti", il nuovo…

di Cosimo Sframeli Un...

Respinto il ricorso della Palmese retrocessa in Eccellenza. Adesso si va al Tar

Respinto il ricorso della Palm…

di SIGFRIDO PARRE...

Poste Italiane ottiene l’attestato ISO 26000

Poste Italiane ottiene l’attes…

L’Azienda aderisce al ...

UNHCR e Intersos a Camini per la Giornata mondiale del rifugiato  Incontri e dibattiti il 23 e 24 giugno nel paese dell'accoglienza

UNHCR e Intersos a Camini per …

UNHCR (Alto commissari...

Nour Eddine Fatty e l'esilio del flautista: «Nella Locride la presentazione del libro del grande musicista»

Nour Eddine Fatty e l'esilio d…

Dice di aver sempre pe...

Prev Next

Windsurf – Il reggino Francesco Scagliola chiude una stagione da applausi

  •   Redazione
Windsurf – Il reggino Francesco Scagliola chiude una stagione da applausi

Ultimo impegno del 2019 per l’atleta reggino. Il risultato della tappa, così come il bilancio dell’intera stagione, è assolutamente positivo.

Windsurf, si chiude un 2019 da applausi per il reggino Francesco Scagliola. Impegnato in Nuova Caledonia nell’ultimo appuntamento stagionale del campionato dei professionisti PWA, Scagliola ha dato l’ennesima conferma della crescita e maturazione registrata in questi anni.

L’evento, disputatosi a sud dell’Australia in uno scenario mozzafiato, si è tenuto dal 18 al 23 novembre e ha visto partecipare 52 atleti provenienti da tutto il mondo. La classifica generale del PWA World Tour, categoria slalom uomini, ha visto la leggenda francese Pierre Mortefon piazzarsi nuovamente sul gradino più alto del podio, seguito dall’italiano Matteo Iachino e Antoine Albeau.

Per Francesco Scagliola è arrivato un ottimo piazzamento, la ventiduesima posizione nella classifica infatti rappresenta il miglior risultato in un a gara del PWA World Tour. Il 2019, dopo l’ultima tappa, ha visto l’atleta reggino posizionarsi al trentesimo posto assoluto. Un risultato eccellente considerata la giovanissima età.

“Sono davvero soddisfatto, non pensavo di ottenere questi risultati. Il bilancio della stagione è senza dubbio positivo, credevo di posizionarmi attorno alla quarantesima posizione invece sono riuscito ad entrare nei primi 30.

Guardo con ottimismo ed entusiasmo al 2020 -le parole di Scagliola- adesso mi concederò una pausa dopo una stagione intensa, ricca di appuntamenti. Tornerò ad allenarmi nei prossimi mesi a Tenerife in vista della nuova stagione, il primo impegno importante sarà ad Aprile in Francia”, racconta l’atleta reggino.