Menu
Corriere Locride
Sant'Ilario dello Jonio.  Sabato 7 dicembre l'evento: "Tra racconto e riflessioni le migrazioni del passato e del presente", con Mimmo Gangemi, Ilario Ammendolia e la musica di Fabio Macagnino

Sant'Ilario dello Jonio. Saba…

Sabato 7 dicembre, all...

"Fondo per le Non Autosufficienze": pubblicato il Bando che coinvolge tutti i cittadini residenti a sud di Locri

"Fondo per le Non Autosuf…

Il presente avviso, pr...

Presentato a Lamezia Terme «Leopardi e L’Infinito» di Raffaele Gaetano

Presentato a Lamezia Terme «Le…

Presentato sabato scor...

Nota stampa della Fsi - Usae sull'adempimento dei LEA regionali in sanità

Nota stampa della Fsi - Usae s…

FSI - USAE FEDERAZIONE...

Reggio: «Comitati “politici” per risolvere i problemi dei cittadini?»

Reggio: «Comitati “politici” p…

«Non abbiamo la presun...

Locride. Riunione dei Commissari dei Circoli di Fratelli d’Italia di Ardore, Bovalino, Caulonia, Gioiosa Ionica e Siderno: «soddisfazione per la nomina del nuovo Commissario Regionale»

Locride. Riunione dei Commissa…

«Dopo i proficui lavor...

Il Partito Comunista Calabria inizia la raccolta firme per la presentazione delle liste alle elezioni del Consiglio Regionale

Il Partito Comunista Calabria …

«Nei giorni scorsi, in...

Cinquefrondi. Il Comune ha festeggiato ieri i cent’anni della signora Maria Assunta Scali

Cinquefrondi. Il Comune ha fes…

Il Comune ha festeggia...

Windsurf – Il reggino Francesco Scagliola chiude una stagione da applausi

Windsurf – Il reggino Francesc…

Ultimo impegno del 201...

Prev Next

Windsurf - Il reggino Francesco Scagliola scatenato: dopo il mondiale vince l'europeo

  •   Redazione
Windsurf - Il reggino Francesco Scagliola scatenato: dopo il mondiale vince l'europeo

Bis d'oro. Il reggino Francesco Scagliola si conferma talento purissimo e astro nascente del windsurf. Dopo il mondiale, Scagliola ha centrato il bis ottenendo il primo posto anche nel campionato europeo categoria under 21.

Nella competizione svoltasi in Grecia (precisamente a Pounda Beach, in Paros), Scagliola si è imposto avendo la meglio sui migliori prospetti del windsurf europeo. Doppia la soddisfazione: oltre al primo posto nella categoria giovani, l'atleta reggino infatti si è piazzato al quinto posto assoluto, affermandosi oramai anche al cospetto di avversari ben più esperti.

Solo due i giorni di vento (dai 10 ai 30 nodi) che hanno permesso il regolare svolgimento della competizione, che ha visto partecipare 80 atleti provenienti da tutta Europa.

Il norvesese Martin Moller Hovda ha conquistato il primo posto assoluto, davanti all'italiano Andrea Rosati. Per Scagliola mancato di poco il grande traguardo del podio nella classifica generale, rimane però l'enorme gioia per il primo posto nella categoria Youth.

"Sono felicissimo -dichiara Scagliola- questo 2019 mi sta riservando grandi soddisfazioni. E' andata molto bene anche in Grecia, sono riuscito a bissare la vittoria del mondiale svoltosi in Germania, centrando il primo posto categoria Youth anche agli Europei.

Di meglio non potevo chiedere, ho centrato i migliori risultati possibili. Adesso è arrivato il momento di ricaricare le batterie per qualche giorno dopo i diversi impegni ravvicinati", conclude l'atleta reggino.

Doveva essere l'anno della maturità (dentro e fuori l'acqua...) è cosi è stato.

Particolarmente intensa infatti l'estate 2019 per Scagliola, alle prese con una 'doppia maturità'. Sui banchi di scuola, precisamente al Liceo Volta, si è concluso il percorso scolastico con gli esami di Stato.

In acqua, è arrivata la definitiva maturazione che gli ha permesso di affermarsi come un giovane campione del windsurf, proseguendo nel percorso di crescita costante iniziato diversi anni fa.

Dopo qualche giorno di (meritato) riposo a Mykonos, Scagliola si tufferà con rinnovata determinazione sui nuovi impegni agonistici. Prossimo appuntamento in Spagna, precisamente a Fuerteventura, per la quarta tappa del campionato PWA World Tour Windsurfing.

Dopo il bis d'oro tra mondiali ed europei, Scagliola non ha certamente intenzione di fermarsi...