Ottobre 25, 2021

Corriere Locride

Trova le ultime notizie dal mondo da ogni angolo del mondo su Paper Project

Una mancina con pessime navi in ​​Italia – Juventus Rebel

Dicono che le seconde possibilità nel campo del romanticismo non siano molto raccomandate, tuttavia molti ricambiano, anche se sono delusi. Nessuno comanda nel cuore, l’ho sentito più di una volta. Forse la giocatrice di softball cubana Jillian Tornas non credeva a queste domande, o forse sì, dovremmo farle, ma nel suo gioco ha dimostrato che la sua prima e seconda possibilità erano molto buone per loro.

Prendo uno sguardo speciale alle sue prestazioni nel 2019 e quest’anno in Serie A1 in Italia, la più alta forma di softball in quel paese. Nella sua prima occasione ha battuto per il club casertano e nonostante il bilancio sfavorevole di vittorie e sconfitte (8-10), la sua ERA è stata di 1,90, ha preso 137 punti e ha rinunciato a 58 punti in 125 inning.

Gronmans ha detto Gioventù ribelle Grazie alla sua prestazione ai campionati nazionali, l’affare gli è arrivato in uno dei più forti campionati europei, dove è stato riconosciuto come il miglior lanciatore mancino. Tuttavia, di fronte alla stagione 2021, Caesardani non ha deciso se offrire una squadra, così Tornus Corono ha accettato la proposta del gruppo Berducella.

Nella sua nuova divisa, è stata una delle principali attrazioni della rotonda dal monte, con numeri che confermano che questa seconda possibilità in terra italiana è stata per lei incredibile, tanto da posizionarsi in tre ottime brocche.

La sua ERA è 0,28, ha chiuso con 10 partite, 116 volte in 75,2 inning (con 19 punti), ha concesso quattro valide extra-base (nessun fuoricampo), ha segnato 102, vincendo sei partite e perdendo cinque. Se non aggiunge più vittorie, è dovuto a una cattiva offesa e alla difesa difensiva dei suoi compagni di squadra in alcune risoluzioni.

READ  Sfida totale per la Spagna in Italia

“Il mio allenatore venezuelano ha preparato un piano per me, che ho mescolato con il piano che avevo portato da Cuba, e ne è uscito un buon prodotto. E molto più bello, ma ne vale la pena, perché ho fatto bene in tutti i sensi e ho testato le mie qualità contro l’olandese , australiani, nordamericani e italiani.

“Ho alcuni giocatori esperti nella mia squadra, ma la maggior parte di loro sono giovani. Non è mai stato molto offensivo in campionato, ma piuttosto si è affidato alla sua difesa.
Per i playoff, ma siamo caduti nei quarti di finale”, Santiago Yamelkis Guevara (ha vinto uno e vinto l’altro) e Villa Clara Anisli Lopez (l’ha battuta due volte) A1, Cuba.

Membro della squadra Antilion dal 2011 e partecipante al torneo nazionale colombiano nel 2017, ha rafforzato il club spagnolo Rivas durante la sua permanenza in Italia dall’isola di Protidancia (insieme agli antiliani Melon Sanchez e Gaetz Garcia). La Coppa dei Campioni si è svolta ad agosto nel comune italiano di Patrio. Ha riportato un saldo di 3-3 e 0,66 ERA sotto il comando di Oral Morales da Villa Clara.